Volley, mondiali femminili: sfuma il sogno semifinale per le azzurre. Cuba vince 3-2

L'attacco di Francesca Piccinini contro il muro cubano

SFUMATO L’OBIETTIVO DELLA SEMIFINALE PER L’ITALVOLLEY FEMMINILE DOPO LA SCONFITTA CON CUBA / Non è valso a nulla il favore che in mattinata la nazionale brasiliana aveva fatto a quella italiana battendo gli Usa: le azzurre del volley, infatti, vedono sfumare l’obiettivo delle semifinali al Mondiale dopo la sconfitta contro Cuba. La nazionale caraibica ha battuto le ragazze guidate da Barbolini per 3-2 dopo che le azzurre si erano portate in vantaggio per due set a uno. 16-25, 26-24, 21-25, 25-23, 24-22 i parziali che condannano l’Italia a giocarsi contro la Serbia sabato le posizioni dal quinto all’ottavo posto. Le medaglie se le giocheranno Usa, Giappone, Brasile e Russia.

About Alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *