Salto con gli sci, Cdm, Tornei 4 Trampolini: Morgenstern fa il vuoto anche a Innsbruck

Direttamente dallo spazio è atterrato l'alieno Morgenstern a 129.5 e 126.5 metri a Innsbruck, facendo il vuoto intorno a sè

SALTO CON GLI SCI TORNEO 4 TRAMPOLINI – Thomas Morgenstern torna a casa e domina anche a Innsbruck (HS 130), portandosi a 27 punti di vantaggio su Ammann nella Tournè dei 4 Trampolini. Imbattibile al momento l’austriaco che vince sia la prima che la seconda manche, davanti a Malysz e Hilde, con lo svizzero in 4° posizione. Un po’ di delusione per Hautamaeki, mentre tra i padroni di casa ci si aspettava di più da Loitzl e Kofler (anche se chiudono, almeno, tra i primi 10), considerando che Schlierenzauer era al rientro dopo l’infortunio e che Fettner ha portato a casa un 6° posto. Tra gli altri ancora irriconosbili Jacobsen, Ahonen e Schmitt.

Nella prima manche lo spettacolo viene offerto dalle ultime sfide nell’uno contro uno per qualificarsi alla seconda: Morgenstern contro Remen Evensen e Ammann contro Hilde. Alla fine risultano tra i primo 10, grazie a tutti salti compresi tra i 129.5 metri e i 127.5 metri. Nella seconda i primi si fermano tutti intorno ai 122-123 metri, poi arriva il fenomeno di casa, che atterra, direttamente dallo spazio, a 126.5 metri e chiude i giochi. Per Morgi, che ricordiamo è un classe ’86, arriva la 20° vittoria in Coppa del Mondo e la 12° vittoria di una manche in stagione sulle 18 disponibili: un mostro!

Classifica finale (primi 10):

1.    Thomas Morgenstern (Aut) 129.5m 126.5m 266.5 punti

2.     Adam Malysz (Pol) 128.0m 123.0m 257.5 punti

3.     Tom Hilde (Nor) 127.5m 122.0m 255.2 punti

4.     Simon Ammann (Svi) 128.0m 122.0m 252.7 punti

5.     Matti Hautamaeki (Fin) 125.0m 123.5m 249.7 punti

6.     Manuel Fettner (Aut) 126.0m 120.0m 248.0 punti

7.     Andreas Kofler (Aut) 125.0m 119.5m 243.6 punti

8.     Michael Uhrmann (Ger) 121.5m 126.5m 242.4 punti

9.     Wolfgang Loitzl (Aut) 123.0m 121.5m 241.8 punti

10.  Pascal Bodmer (Ger) 122.5m 120.0m 241.0 punti

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *