Salto con gli sci, CdM: risorge Ammann nella seconda giornata a Zakopane

Simon Ammann: quando inizia a macinare non ce n'è per nessuno. Traballa la leadership di Morgenstern, apparso in calo nelle ultime gare

SALTO CON GLI SCI AMMANN ZAKOPANE – Torna Super Ammann nella seconda gara di Zakopane (HS 134) in Polonia: alle sue spalle Morgenstern e Hilde, quarto Kofler. Lo svizzero è alla sua terza vittoria di fila nelle ultime tre manche (l’ultima del giorno prima e le due di questa volta) e con ben 8 punti di vantaggio recupera qualcosa a Morgenstern, apparso in calo: occhio alle sorprese da qui in avanti che quando Simon inizia a vincere non lo ferma più nessuno. Rispetto al giorno precedente qualche segnale da Schmitt, mentre silenzio assoluto da parte di Janda e Ahonen che non riescono a trovare la condizione in questa stagione, così come Kelturi e Kuettel. Alla fine sono 3 soli austriaci nei primi 10, con anche 3 norvegiesi e 2 polacchi: il dominio sta lentamente diminuendo, anche se con il ritorno di Gregor tra i primissimi adesso ce ne sono 3 che si giocheranno con Ammann le primissime posizioni in ogni gara futura. Coppa del Mondo riaperta e spettacolo assicurato.

Nella prima manche sorpresa Prevc con 129 metri prima dello show iniziato da Schlierenzauer e Romoeren, rispettivamente a 129 e 133.5 metri. Da qui in poi inizia la vera gara: Evensen 131.5, Hilde 131, Malysz 133.5. Poi tutti in piedi per Ammann, che atterra a 135.5! A nulla possono Kofler e Morgenstern, con 132 e 131.5 metri.

Nella seconda manche male Koch, Loitzl e Schmitt, benino Uhrmann, ma nessuno raggiunge una misura da prime posizioni, anche perché è forte il vento da dietro che non aiuta gli atleti. Schlierenzauer porta a casa un 125.5,che mano a mano si sta ritrovando. Poi Tom Hilde va a 130 e apre la corsa alla vittoria: Kofler va dietro, Malysz anche. Morgenstern con 125.5 si difende il secondo posto, mentre al primo imbattibile Ammann con 129.0.

Classifica finale (primi 10):

1.    Simon Ammann (Svi) 135.5m 129.0m 276.3 punti

2.     Thomas Morgenstern (Aut) 131.5m 125.5m 268.9 punti

3.     Tom Hilde (Nor) 131.0m 130.0m 267.1 punti

4.     Andreas Kofler (Aut) 132.0m 128.0m 264.4 punti

5.     Bjoern Einar Romoeren (Nor) 133.5m 123.0m 263.0 punti

6.     Adam Malysz (Pol) 133.5m 125.0m 262.3 punti

7.     Kamil Stoch (Pol) 133.5m 127.5m 257.6 punti

8.     Johan Remen Evensen (Nor) 131.5m 123.5m 256.5 punti

9.     Gregor Schlierenzauer (Aut) 129.0m 125.5m 252.1 punti

10.  Michael Uhrmann (Ger) 124.5m 125.5m 247.7 punti

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *