Salto con gli sci, CdM: Schlierenzauer e Remen-Evensen show a Vikersund

A Vikersund è tornato il vero Schlierenzauer: due grandi salti e il primo posto conquistato a braccetto con Remen-Evensen

SALTO CON GLI SCI COPPA DEL MONDO SCHLIERENZAUER REMEN-EVENSE VIKERSUND – Un doppio vincitore nella gara di volo con gli sci a Vikersund (HS 225) in Norvegia: Remen-Evensen e Schlierenzauer chiudono a braccetto al primo posto. Alle loro spalle un grande Ammann, quarto Hilde. La gara non ha avuto storia dalla prima manche quando il norvegese e l’austriaco sono andati in cielo non scendendo più e dando un margine abissale agli inseguitori. Seconda manche più sottotono con soloi due fenomeni (tre compreso Ammann) a deliziare il pubblico presente con numero d’altra scuola). Ne esce sconfitto Morgenstern, discreto nel primo ma pessimo nel secondo salto.

Nella prima manche Moutka atterra a 219.5m e Happonen 205.0m facendo il vuoto intorno a sè. Poi Kranjec con 225 e Jacobsen con 227 metri ristabiliscono le gerarchie: bene anche Ito 223.5m. Poi Remen-Evensen arriva a 240 m e chiude i giochi, Anzi no perché non ha fatto i conti con Schlierenzauer che arriva a 243.5m, che stabilisce il nuovo record austriaco. Koch solo 216 e Hilde 218.5 si piazzano alle spalle dei due marziani. Dietro sia Malysz che Amman a 212 e 214.5, ancora peggio Morgenstern che chiude a 202.

Nella seconda manche c’è anche gloria per gli azzurri che ne piazzano due (morassi e Bresadola) nei primi 30. Poi il silenzio fino a Malysz, l’unico oltre i 210 metri (213.5 per la precisione) nel secondo salto, debacle Morgenstern (12°) e Koch (7°), e Amman ringrazia con i 226.5m, con Hilde secondo a 215.5. Nella gara degli elicotteri, e nonostante l’abbassamento della stanga, Remen-Evensen va a 234.5, Schlierenzauer a 232.5 e finiscono a parimerito al primo posto.

Classifica finale (primi 10):

1. Gregor Schlierenzauer (Aut) 243.5m 232.5m 498.6 punti

1. Johan Remen-Evensen (Nor) 240.0m 234.5m 498.6 punti

3. Simon Ammann (Svi) 214.5m 226.5m 452.0 punti

4. Tom Hilde (Nor) 218.5m 215.5m 440.9 punti

5. Adam Malysz (Pol) 212.0m 213.5m 429.1 punti

6. Anders Jacobsen (Nor) 212.0m 213.5m 407.3 punti

7. Martin Koch (Aut) 216.0m 181.5m 391.6 punti

8. Daiki Ito (Jpn) 223.5m 187.5m 391.5 punti

9. Robert Kranjec (Slo) 225.0m 185.0m 385.9 punti

10. Matti Hautamaeki (Fin) 200.5m 181.5m 374.1 punti

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *