Milan-Roma, Allegri: “Cassano non è definito. Chiudiamo l’anno in bellezza”

Massimiliano Allegri (Getty Images)


MILAN-ROMA ALLEGRI MERCATO CASSANO / MILANO – “Domani è importante la prestazione della squadra e non del singolo. E’ la gara che precede le feste e gradirei andare in vacanza con un buon risultato. Sono certo che questa squadra però difficilmente sbaglierà approccio alla gara”. Così Massimiliano Allegri, in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma, presenta il prossimo avversario in campionato. “Loro cercheranno di vincere per avvicinarsi. La formazione la decide Ranieri – spiega ancora il tecnico del Milan – sarà importante fare una gara con le motivazioni giuste. E’ una partita molto importante che precede Natale e quindi ci può essere sempre un po’ di dispersione”. Sul momento del Milan: “Quando si inizia un lavoro si cerca di arrivare al massimo livello, ma c’è ancora molto da migliorare. Stiamo facendo bene: poi certamente può capitare di non vincere una partita, ma non sarà per colpa della concentrazione”, aggiunge.

Il tecnico del Milan preferisce parlare dei giocatori che ha a sua disposizione e della partita di domani contro la Roma piuttosto che commentare l’eventuale arrivo di Antonio Cassano. “Finora è questo gruppo che ha portato il Milan a essere primo in classifica ed a raggiungere gli ottavi, e ora è giusto parlare di questi. Se arriva qualcun altro dovrà integrarsi nel migliore dei modi con questo gruppo e portare le sue qualità. Non ha neanche senso parlarne, la priorità è la partita di domani”, ha aggiunto Allegri. Il giudizio tecnico sul giocatore barese “è importante, non sono io oggi che lo scopro”, ma “ho parlato stamattina con Galliani e la questione non è ancora definita – ha proseguito – Di mercato ne parleremo a gennaio quanto torneremo da Dubai”, dove la squadra svolgerà la preparazione invernale. “Ronaldinho? Non facciamo ipotesi. Parliamo della Roma e Ronaldinho sarà uno dei convocati. Credo – ha concluso – che rimarrà al Milan fino a giugno e credo ci rimarrà nel migliore dei modi”.

FORMAZIONE – Gattuso intanto è recuperato, Bonera prenderà probabilmente il posto dell’infortunato Thiago Silva. Come spiega lo stesso Allegri, “il dubbio è Boateng-Seedorf. Yepes ha giocato due gare molto bene. Bonera, allo stesso modo, ha fatto altrettanto bene con il Bologna“. E poi: “Gattuso ha fatto tutto l’allenamento ieri e sta decisamente meglio. Ma verificheremo il suo completo recupero con la seduta di oggi”. Le certezze sono altre: “Pirlo domenica ha giocato molto bene a sinistra e Ambrosini sta facendo cose importanti, anche se con caratteristiche diverse da Andrea. A volte nel corso della gara si sono anche scambiati di ruolo continuando a giocare bene”.

fonte: repubblica.it

About Andres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *