Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1: focus sul calcio estero con Totalsport

Contro il Malaga Messi si prende un turno di riposo: no problem c'è il Guaje David Villa che, con una doppietta, sale a 14 reti in campionato, terzo dopo i mostri sacri Ronaldo (23) e Messi (19)

FOCUS PREMIER LIGA BUNDESLIGA LIGUE 1 – Nel weekend di calcio internazionale, se in Inghilterra non ci so no novità, con i “soliti noti” in vetta, in Spagna il Barca resta nello spazio mentre il Real precipita a -4 dopo un atterraggio di fortuna ad Almeria. In Germania il Dortmund saluta tutti e mette una mano e mezza sullo scudetto mentre in Francia il Lille continua la corsa con Rennes, Lione e PSG per il primo posto.

Nella 23° giornata della Premier League il City aggancia lo United, anche se la squadra di Mancini ha due gare in più. I Citizens vincono, anche se alla fine rischiano molto, contro il Wolverhampton e approfittano così del pari tra Tottenham e Red Devils. Al terzo posto (anche qui con una gara in meno però) c’è l’Arsenal che accelera l’esonero di Grant dal West Ham, umiliato 0-3 ad Hampton Park. Vittoria anche per il Chelsea. In zona Europa League vince lo Stoke City che si porta all’8° posto battendo proprio il Bolton. In fondo, a parte le ultime due che continuano a perdere, dal Bitmingham el Wigan pareggiano tutte, mentre torna alla vittoria anche Di Matteo con il suo WBA.

Nella 19° della Liga, l’ultima del girone di andata, il Barca del record abbatte anche il Malaga con un poker in cui, per la prima volta, non compare Messi: ci pensa Villa, con una doppietta, poi Pedro e Iniesta. Pari invece del Real Madrid che scende sulla terra e viene bloccato, con polemiche (negato ai Blancos un rigore al 93’ per fallo di mano di M’Bami) contro l’Almeria (a cui i Blaugrana avevano rifilato uno 0-8!): segna Granero! Non perdono colpi, per la zona Champions, né Villareal, né Valencia né Espanyol, tutte e tre vittoriose. In zona Europa League Bilbao e Atletico si staccano dal groppone di metà classifica. In fondo Gabi regala tre punti d’oro al Saragozza che abbandona l’ultimo posto, lasciato all’Almeria, mentre successo anche per il Gijon. Comunque dall’Osasuna in giù ci sono 5 squadre in 4 punti!

Nella 18° della Bundesliga il Dortmund continua la sua marcia trionfale battendo il Leverkusen: alle sue spalle vince solo l’Hannover 96, mentre solo un punto per Bayern Monaco e Friburgo. In zona Europa League grande vittoria dell’Amburgo sullo Schalke 04 che lo porta a -3 dai bavaresi. In fondo vince il Moenchengladbach, anche se resta ultimissimo, mentre tutte le altre perdono (Stoccarda) o pareggiano (Wolfsburg, St. Pauli e Colonia).

Nella 20° giornata della Ligue 1 il Lille vince ancora e resta primo, con una gara da recuperare: alle sue spalle PSG, Lione e Rennes non sembrano intenzionate a mollare, così come il Marsiglia che nel posticipo contro il Bordeaux conquista tre punti pesantissimi. In zona Europa League successi anche per Montpellier e Tolosa, ora però a -5 dalla vetta. In fondo pesanti vittorie di Lens e Caen che le mantengono aggrappate alla Ligue 1: ora dal Valenciennes a 23 al Lens a 19 ci sono 4 squadre che lottano per non accompagnare l’Arles-Avignon in Ligue 2

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *