Fantacalcio, guida alla 21a giornata di campionato: probabili formazioni, notizie e curiosità di tutte le squadre di serie A

Antonio Di Natale(Getti Images)

RUBRICA CONSIGLI FANTACALCIO FORMAZIONI 21ESIMA GIORNATA/Con il calciomercato che impazza la Serie A scende in campo in questo finesettimana per la 21esima giornata di campionato. Rieccoci quindi con la nostra consueta rubrica sul FANTACALCIO che partirà analizzando i tre anticipi di quest’oggi. La prima partita che avrà il suo calcio di inizio alle 18:00 sarà Palermo-Brescia. Al Barbera i rosanero difficilmente sbagliano partita e dopo la sconfitta pesante di Cagliari vorranno riscattarsi. Di fronte ci sarà un Brescia rimaneggiato che perde per squalifica gli ultimi goleador Diamanti e Bega, oltre che l’infortunato Eder. Il risultato sembra già scritto, proprio per questo schierate in massa gli uomini di Delio Rossi con Sirigu, Balzaretti, Pastore e Miccoli su tutti. Delle rondinelle occhio all’Airone Caracciolo, ex di turno, e a Possanzini. Da non schierare i difensori del Brescia, Bovo, Nocerino e Lanzafame. L’altro anticipo, sempre alle 18:00, vede di fronte Parma-Catania. Al Tardini farà il suo esordio il nuovo tecnico rossazzurro Simeone che ha sostituito il “nostro amato” Giampaolo(chi ci ha seguito sa il nostro parere sul tecnico). Con l’argentino si dovrebbe rivedere finalmente un calcio un po’ più offensivo per la felicità di tutti i fantallenatori che potranno tornare a puntare sui catanasi. Difficile vedere già la mano di Simeone ma gli argentini come Silvestre, Gomez e soprattutto Maxi Lopez potrebbero già averne tratto qualche vantaggio. Schierateli quindi così come i parmensi Giovinco, Zaccardo e Crespo. Da evitare, invece, Palladino, Paletta, Augustyn e Mascara. L’ultimo anticipo del sabato vedrà impegnati all’Olimpico Roma-Cagliari. Da sempre la sfida ha regalato forti emozioni e gol a raffica. Noi, ovviamente, per il nostro gioco speriamo che tutto ciò accada. Il primo nome che vi facciamo è quello di Conti del Cagliari che contro i giallorossi segna sempre facendo impazzire il padre Bruno. Gli altri sono quelli di Acquafresca, finalmente sicuro di rimaner a Cagliari, e Astori da una parte e quelli di Mexes, Simplicio e Borriello dall’altra. Out Totti, Agostini ed entrambi i portieri. La domenica si apre con il match clou della 21esima giornata che vedrà di fronte alle 12:30 allo stadio Friuli Udinese-Inter. Viste le ultime partite giocate dalle due squadre gol e spettacolo anche qui dovrebbero essere garantiti. Facile quindi dirvi i nomi di Sanchez e Di Natale per i bianconeri e di Eto’o e Stankovic per i nerazzurri. Come possibili sorprese, poi, punteremmo su Inler, Denis, Ranocchia e Pandev. Non schierate invece i brasiliani dell’Inter Maicon, febbricitante, e Lucio, apparso in precarie condizioni fisiche. Degli uomini di Guidolin con un Eto’o straripante meglio lasciar fuori tutta la difesa compreso il portiere Handanovic che comunque è sempre pronto a respingere il suo prossimo rigore stagionale(sarebbe il 6°). Proseguiamo analizzando il match del San Nicola tra Bari-Napoli. Il match sembra abbastanza facile per i partenopei che si trovano di fronte una squadre che continua a perdere i pezzi giorno dopo giorno(anche i nuovi arrivati: Rudolf e Okaka sono acciaccati). Degli uomini di Mazzarri puntate al ritorno al gol di Cavani, su Maggio e Campagnaro. Out Hamisk e Lavezzi. Del Bari di Ventura provate a dar fiducia all’ex genoano Rudolf che dovrebbe esser comunque in campo, nonostante alcuni problemi fisici, a A.Masiello e ad Alvarez, apparso in ottima forma contro il Milan. Dei galletti lasciate fuori Rossi, Belmonte, Gazzi e ovviamente Kutuzov(il giocatore bielorusso non merita il palcoscenico della serie A). Il 21° turno prosegue con Bologna-Lazio. I felsinei, scossi dai continui cambi in società, vogliono cancellare il pesante 4-1 subito a San Siro contro l’Inter ma battere i biancocelesti di Reja, che vogliono continuare a restare in zona Champions, non sarà per nulla facile. Del Bologna schierate Viviano, non crediamo nella goleada biancoceleste, Britos, Ekdal e ovviamente Marco Di Vaio(ex di turno). Della Lazio, invece, puntate su Hernanes, Dias, e Floccari. Occhio poi alla sorpresa Sculli che potrebbe essere lanciato a partita in corsa al posto di Zarate. Lasciate fuori Muslera, Radu, Mauri, Portanova e Ramirez. Continuiamo con lo scontro salvezza del Bentegodi di Verona tra Chievo-Genoa. Le due dopo un buon avvio stanno deludendo le attese e il match di domenica è la partita giusta per riprendere la corsa. Degli uomini di Pioli schierate Sorrentino, Mandelli, Pellissier e Thereau, del Grifone il nuovo arrivato Floro Flores che sarà subito gettato nella mischia e Palacio. Out Mantonvai, Constant, Eduardo e Veloso. A Firenze va in scena un inedito scontro salvezza tra Fiorentina-Lecce, i viola, infatti, non sono ancora usciti dalle zone calde della classifica ma le ultime uscite fanno ben sperare. Anche i salentini sembrano essersi ripresi, soprattutto dopo il meritato pareggio casalingo contro il Milan. Schierate Santana, D’Agostino e Giliardino da una parte e Oliveira e Di Michele dall’altra. Anche in questo caso meglio lasciar fuori i portieri insieme a Koldroup, Montolivo, Gustavo e Munari. Il match più importante delle 15:00 è sicuramente quello che si gioca al Marassi di Genova tra Sampdoria-Juventus, visti i tantissimi ex con Del Neri e Marotta su tutti. Il match si preannuncia spettacolare come all’andata, in cui però venne fuori la classe superiore di Cassano e Quagliarella, entrambi assenti per i motivi che conoscete. Senza di loro quindi affidatevi a quelli che restano: Pazzini, Macheda e Guberti da una parte Martinez, Krasic e Del Piero dall’altra. Insieme ai possibili goleador dovrebbero ben figurare anche Palombo e Marchisio. Fuori senza pensarci tanto Grosso, Grygera, Amauri, Koman, Zauri e Ziegler(troppo distratto dalle voce di mercato). La 21esima giornata si chiude con il testacoda di San Siro tra Milan-Cesena. I rossoneri non possono più commettere errori, dopo i due pareggi consecutivi l’Inter è troppo vicina ma i bianconeri hanno dimostrato di poter reggere il confronto con le grandi(solo alcuni errori arbitrali non gli hanno permesso conquistare punti con Inter e Roma). Dei rossoneri schierate Abbiati che dovrebbe aver recuperato dal problema al polpaccio, Nesta, Ambrosini, Pato e Zlatan Ibrahimovic, colui che non sbaglia mai. Dei bianconeri occhio a Bogdani che segna spesso contro i rossoneri e a Jimenez, il cileno domenica dopo domenica migliora a vista d’occhio. Out Antonioli con i centrali di difesa per il Cesena e Ambrosini, Antonini e Bonera per Il Milan.

PROBABILI FORMAZIONI:

SABATO 22 GENNAIO
PALERMO-BRESCIA ore 18
Palermo (4-3-2-1): Sirigu; Cassani, Munoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Bacinovic, Nocerino; Ilicic, Pastore; Miccoli.
A disposizione: Benussi, Andelkovic, Darmian, Liverani, Kurtic, Kasami, Maccarone. All.: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Garcia, Goian, Pinilla, Hernandez
Brescia (4-3-3): Arcari; Berardi, Zebina, Mareco, T.Martinez; A.Filippini, Cordova, Kone; Possanzini, Caracciolo, Lanzafame.
A disposizione: Leali, Zambelli, Dallamano, Nana, Baiocco, Hetemaj, Feczesin. All.: Beretta
Squalificati: Bega (1), Diamanti (1)
Indisponibili: Sereni, Vass, Eder, Zoboli, Daprelà
PARMA-CATANIA ore 18
Parma (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Candreva, Dzemaili, Valiani; Palladino, Crespo, Giovinco.
A disposizione: Pavarini, Angelo, Modesto, Galloppa, Calvo, Morrone, Bojinov. All.: Marino
Squalificati: Paci (4)
Indisponibili: Pisano
Catania (4-2-3-1): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Capuano; Sciacca, Ledesma; Gomez, Ricchiuti, Mascara; Maxi Lopez.
A disposizione: Campagnolo, Bellusci, Augustyn, Carboni, Martinho, Pesce, Antenucci. All.: Simeone
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Izco, Biagianti, Potenza, Terlizzi, Llama
ROMA-CAGLIARI ore 20.45
Roma (4-3-2-1): Julio Sergio; Cassetti, Mexes, Juan, Riise; Simplicio, De Rossi, Brighi; Menez, Totti; Borriello.
A disposizione: Doni, G.Burdisso, Rosi, Greco, Perrotta, Taddei, Vucinic. All.: Ranieri
Squalificati: N.Burdisso (1)
Indisponibili: Pizarro, Adriano, Lobont
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Acquafresca, Matri.
A disposizione: Pellizzoli, Ariaudo, Perico, Sivakov, Laner, Ragatzu, Nenè. All.: Donadoni
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Lazzari
DOMENICA 23 GENNAIO
UDINESE-INTER ore 12.30
Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler, Asamoah, Armero; Sanchez, Di Natale.
A disposizione: Belardi, Coda, Pasquale, Badu, Abdi, Denis, Corradi. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basta, Ferronetti, Angella
Inter (4-3-1-2): Castellazzi; Maicon, Lucio, Cordoba, Chivu; J. Zanetti, Cambiasso, T.Motta; Stankovic; Pandev, Eto’o.
A disposizione: Orlandoni, Ranocchia, Materazzi, Santon, Mariga, Obi, Biabiany. All.: Leonardo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: J.Cesar, Samuel, Sneijder, Coutinho, Milito
BARI-NAPOLI ore 15
Bari (4-4-2): Gillet; Masiello A., Belmonte, Glik, Raggi; Alvarez, Gazzi, Pulzetti, Rivas; Rudolf, Kutuzov.
A disposizione: Padelli, Rossi, Parisi, Romero, Almiron, Okaka, Castillo. All.: Ventura
Squalificati: Donati (1)
Indisponibili: Masiello S., Ghezzal, Barreto
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani.
A disposizione: Iezzo, Cribari, Santacroce, Yebda, Zuniga, Sosa, Lucarelli. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grava, Vitale
BOLOGNA-LAZIO ore 15
Bologna (4-3-1-2): Viviano; Moras, Portanova, Britos, Rubin; Perez, Mudingayi, Della Rocca; Ekdal: Di Vaio, Ramirez.
A disposizione: Lupatelli, Esposito, Garics, Casarini, Meggiorini, Buscè, Gimenez. All.: Malesani
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
Lazio (4-2-3-1): Muslera; Scaloni, Dias, Biava, Radu; Brocchi, C.Ledesma; Mauri, Hernanes, Zarate; Floccari.
A disposizione: Berni, Cavanda, Diakité, Bresciano, Gonzalez, Kozak, Sculli. All.: Reja
Squalificati: Lichtsteiner (1)
Indisponibili: Matuzalem, Rocchi, Garrido, Meghni
CHIEVO-GENOA ore 15
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Mandelli, Cesar, Mantovani; Fernandes, Rigoni, Constant; Bogliacino; Pellissier, Thereau.
A disposizione: Squizzi, Andreolli, Sardo, Guana, Marcolini, Moscardelli, Granoche. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Luciano (1)
Genoa (4-3-1-2): Eduardo; Mesto, Chico, Kaladze, Criscito; Kucka, Milanetto, Rossi; Jankovic; Floro Flores, Palacio.
A disposizione: Scarpi, Moretti, Rafinha, Jelenic, Zuculini, Veloso, Destro. All.: Ballardini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Antonelli, Paloschi, Boselli, Dainelli
FIORENTINA-LECCE ore 15
Fiorentina (4-3-3): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Montolivo, D’Agostino, Donadel; Santana, Gilardino, Ljajic.
A disposizione: Neto, Camporese, Comotto, Cerci, Bolatti, Marchionni, Babacar. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Frey, Vargas, Jovetic, Natali, Mutu
Lecce (4-3-1-2): Rosati; Tomovic, Gustavo, Fabiano, Brivio; Munari, Vives, Grossmueller; Olivera; Di Michele; Corvia.
A disposizione: Benassi, Ferrario, Donati, Giacomazzi, Coppola, Piatti, Jeda. All.: De Canio
Squalificati: Mesbah (1)
Indisponibili: Giuliatto, Ofere
SAMPDORIA-JUVENTUS ore 15
Sampdoria (4-4-2): Curci; Zauri, Volta, Lucchini, Ziegler; Mannini, Palombo, Tissone, Guberti; Macheda, Pazzini.
A disposizione: Da Costa, Accardi, Dessena, Poli, Koman, Pozzi, Fornaroli. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Semioli, Gastaldello, Padalino
Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Bonucci, Chiellini, Grosso; Krasic, Aquilani, Marchisio, Pepe; Amauri, Del Piero.
A disposizione: Storari, Sorensen, Legrottaglie, Traoré, Salihamidzic, Sissoko, Martinez. All.: Delneri
Squalificati: Felipe Melo (1)
Indisponibili: Rinaudo, De Ceglie, Quagliarella, Toni, Iaquinta
MILAN-CESENA ore 20.45
Milan (4-3-1-2):  Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Ambrosini, Flamini; Robinho; Pato, Ibrahimovic.
A disposizione: Roma, Yepes, Oddo, Papastathopoulos, Bonera, Merkel, Cassano. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Boateng, F.Inzaghi, Jankulovski, Zambrotta, Amelia, Pirlo
Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Dellafiore; Caserta, Colucci, Parolo; Malonga, Bogdani, Jimenez.
A disposizione: Calderoli, Benlouane, Fatic, Appiah, Sammarco, Schelotto, Chiavarini, Budan. All.: Ficcadenti
Squalificati: Giaccherini (1)
Indisponibili: Nagatomo, Lauro

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *