Fantacalcio, guida alla 25a giornata di campionato: probabili formazioni, notizie e curiosità di tutte le squadre di serie A

Gianluigi Buffon(getty images)

RUBRICA CONSIGLI FANTACALCIO FORMAZIONI 25ESIMA GIORNATA/ Salve cari amici fantallenatori, rieccoci qui puntuali come sempre nel tentativo di darvi preziosi consigli sul fantacalcio per la 25esima giornata di campionato. La nostra analisi parte come di consueto con il primo anticipo delle 18:00 che vedrà di fronte a San Siro Milan-Parma. Dei rossoneri che devono obbligatoriamente tornare al successo dopo i due pareggi consecutivi schierate Abbiati, la sua porta è la meno battuta della serie A, Nesta, al rientro dopo un mese, Seedorf e ovviamente Zlatan Ibrahimovic. Il bomber svedese sostiene di essere stanco ma noi siamo sicuri che questa sera darà prova ancora una volta di essere il numero uno. Paletta, Paci e Lucarelli(non schierateli) sono avvertiti. Dei ducali di Marino Zaccardo potrebbe tornare al gol e non dovrebbe soffrire le incursioni di Antonini, quindi schieratelo insieme a Giovinco, galvanizzato dalla Nazionale, e a Hernan Crespo. L’ex di turno ha già dimostrato di poter far male ad una grande, l’Inter, proprio in questo stadio. Amauri, dopo il gol della scorsa settimana non dovrebbe ripetersi. Fuori dai titolari anche Van Bommel (alla prima a San Siro), Mirante, Palladino e Robinho. Il brasiliano potrebbe essere risparmiato in vista della sfida di Champions. Alle 20:45 va in scena all’Olimpico il primo big match di giornata tra Roma-Napoli. Degli uomini di Ranieri che non possono più sbagliare punteremmo su Menez, in gran spolvero nell’amichevole della sua Nazionale, e su Miirko Vucinic. Il montenegrino sta attraversando un gran periodo di forma e ci sembra il migliore degli attaccanti. Occhio come sempre a Fabio Simplicio. Da evitare invece Cassetti che da centrale potrebbe far figuracce visti gli avversari e Riise, completamente fuori forma. Degli uomini di Mazzarri è troppo facile dirvi i 3 soliti nomi(Cavani, Lavezzi, Hamsik), noi questa volta proveremo a sorprendervi consigliandovi di schierare Mascara e Cannavaro. Capiamo che risulteremo impopolari ma secondo il nostro parere il giocatore di Caltagirone potrebbe risultare decisivo in un match che contrariamente alle attese potrebbe essere povero di gol. Da non schierare per il Napoli Pazienza e Gargano che potrebbero soffrire i centrocampisti avversari. La domenica si apre con il match delle 12:30 tra Palermo-Fiorentina del Barbera. Dei rosanero che hanno sempre perso a quest’ora schierate Pastore e Hernandez. I due sudamericani sembrano quelli più in palla di tutti e visto che la partita si preannuncia ricca di gol potrebbe essere schierato anche il capitano Miccoli che ha voglia di dimostrare, se mai ce ne fosse bisogno, il suo attaccamento alla maglia dopo Lecce. Sirigu e Migliaccio, poi, sono delle garanzie. Dei viola, abulici in trasferta, punteremmo sul ritorno al gol di Adrian Mutu. Il compagno di reparto, Alberto Gilardino, sembra con la testa altrove(magari pensa alla Juventus) e quindi non ci convince più di tanto. Oltre al rumeno occhio anche all’ex di turno Santana che nelle ultime giornate è stato sempre il migliore dei suoi. Camporese, poi, dovrebbe essere il titolare, la gazzetta lo ha sempre premiato con altissimi voti, potreste farci quindi un pensierino. Evitate, infine, di schierare, Boruc, Gamberini, De Silvestri, Montolivo, Munoz, Garcia e Nocerino. La nostra analisi continua con gli incontri delle 15:00. Al San Nicola va in scena la prima di Bortolo Mutti, subentrato a Ventura, si gioca infatti Bari-Genoa. Visto ormai l’andamento del grifone e la poca prolificità degli attaccanti baresi, pensiamo che il match possa essere povero di gol. Abbiamo quindi deciso di farvi solo 2 nomi da una e dall’altra parte: Almiron-Rudolf vs Kucka-Paloschi. Infine andando un po’ controcorrente vi consigliamo di schierare anche Eduardo, sicuri che l’aria della Nazionale portoghese lo avrà messo a nuovo. Passando poi a Brescia-Lazio, match importantissimo per entrambe le squadre, vi consiglieremmo anche qui pochi giocatori. Visto che secondo noi vale lo stesso discorso fatto prima. L’uomo a cui non si può rinunciare è Diamanti, insieme al suo nome farei poi anche quello di Eder. La velocità del brasiliano potrebbe, infatti, mettere in difficoltà la lenta difesa laziale. Out per questa settimana, invece, Caracciolo, non proprio al massimo della condizione. Dei biancazzurri puntate sul rientrante Floccari, il compagno di reparto Kozak ha, infatti, ormai perso l’effetto sorpresa. Insieme al bomber ex Genoa, potrebbero ben figurare Liechtisteiner e Sculli. Out Hernanes, Matuzalem, Zoboli, Accardi ed entrambi i portieri. Al Sant’Elia si sfidano Cagliari-Chievo, qui contrariamente agli ultimi due match potrebbero esserci parecchi gol e di conseguenza tanti bonus. Delle due squadre abbastanza tranquille in classifica schierate Missiroli, Cossu e Acquafresca da una parte, Sardo, Pellissier e Moscardelli dall’altra. Attenzione quindi alle difese e soprattutto ai portieri a rischio malus. Classico scontro salvezza quello del Massimino tra Catania-Lecce. Simeone va a caccia della prima vittoria schierando tantissimi uomini offensivi. Noi pensiamo che tra questi Maxi Lopex e Gomez, non possono essere lasciati fuori. Attenzione, poi, a Bergessio, l’argentino ex Sant’Etienne potrebbe esordire(se arrivano le carte che servono per giocare) e ben figurare. Dei rossoblu, infine, affidatevi al centrale Silvestre, uno delle più belle sorprese di questo campionato. Del Lecce, purtroppo o per fortuna(a seconda dei punti di vista), gli uomini che possono incidere positivamente sono pochi: il trascinatore della squadra Olivera, Corvia e Di Michele(se recupera dall’infortunio). Evitate come sempre la difesa giallorossa che ha dimostrato più di una volta di non essere di questa categoria, Marchese, Giacomazzi e Ledesma. Continuiamo con l’analisi di un match tutto a tinte bianconere che vedrà di fronte Cesena-Udinese. Se i friulani giocano come sanno non ce ne per nessuno, tantomeno per la squadra del presidente Campedelli che deve rinunciare al suo uomo migliore, il cileno Jimenez, fermato per un turno dal giudice sportivo. Del Cesena schierate quindi Ceccarelli, Giaccherini e Bogdani. Non ci fidiamo invece del rientrante Rosina, difficilmente potrà avere il ritmo partita. Insieme a lui out anche Sammarco, Budan, Lauro e Antonioli. Della squadra di mister Guidolin i nomi di Di Natale e Sanchez non penso ci sia bisogno più di farli, essendo ormai una garanzia per questo gioco. Insieme a loro dovrebbero ben figurare i difensori Zapata e Benatia. Riposo per un turno, invece, per Armero che potrebbe pagare il turno infrasettimanale con la sua Nazionale e Belardi. Il portiere che in questi due turni ha preso il posto di Handanovic non ci è apparso sempre sicuro. Allo Stadio Marassi di Genova si gioca Sampdoria-Bologna. Nonostante la conferma da parte del presidente Garrone, Di Carlo rischia la sua panchina e questa in caso di mancato successo potrebbe essere l’ultima partita. Dei blucerchiati crediamo al primo gol con questa maglia per Maccarone quindi schieratelo con Guberti, sempre pericoloso in zona gol e con Gastaldello, vera garanzia del reparto difensivo che dovrebbe tornare in campo dopo il lungo infortunio. Del Bologna, insieme a capitan Di Vaio, vi facciamo i nomi di Meggiorini, il suo gol è veramente nell’aria(per chi ce l’ha in rosa non può rischiare di perderlo) e di Rubin. Out da una parte Zauri, Koman, Palombo e Macheda, dall’altra Portanova, Moras e Mudingay. Il 25esimo turno di campionato si chiude con una delle partite più attese dell’anno, vale a dire il big match Juventus-Inter. Allo stadio Olimpico di Torino Del Neri avrà l’imbarazzo della scelta in avanti, dove saranno tutti a disposizione(tranne ovviamente Quagliarella) compreso Vincenzo Iaquinta tornato in gruppo dopo mesi di stop vari. Dei bianconeri il nuovo arrivato Matri non può essere lasciato fuori visto l’immediato ambientamento. Occhio comunque a capitan Del Piero, non è mai da escludere un suo guizzo sul finir di gara. Marchisio(se recupera) e Felipe Melo gli altri due giocatori da schierare. Puntate forte, infine, su Buffon, il portiere tornerà grande proprio contro la sua acerrima nemica, di questo ne siamo sicuri.  Evitate, invece, il reparto difensivo con in testa Chiellini. Il giocatore tornato sulla sinistra potrebbe pagare e non poco le incursioni di Maicon che ha completamente un altro passo. Insieme al terzino brasiliano, tornato grande con la cura Leonardo, schierate per i nerazzurri anche Ranocchia(formidabile al suo esordio in Nazionale), Cambiasso e Samuel Eto’o. Meglio lasciar fuori, invece, Cordoba, Thiago Motta(in ombra in azzurro) e Pandev.

PROBABILI FORMAZIONI 24esima GIORNATA:

Sabato 12 febbraio
ore 18.00 MILAN-PARMA
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Oddo, Thiago Silva, Nesta, Antonini; Gattuso, Van Bommel, Flamini; Robinho; Cassano, Ibrahimovic.
A disposizione: Amelia, Legrottaglie, Yepes, Jankulovski, Seedorf, Emanuelson, Pato. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Boateng, Zambrotta, Inzaghi, Strasser, Ambrosini, Pirlo, Bonera, Abate
Parma (4-3-1-2): Mirante; Zaccardo, Paci, A. Lucarelli, Gobbi; Candreva, Dzemaili, Valiani; Giovinco; Crespo, Amauri.
A disposizione: Pavarini, Paletta, Galloppa, Modesto, Palladino, Bojinov, Angelo. All.: Marino
Squalificati: Morrone (1)
Indisponibili: Calvo, Marques
ORE 20.45 ROMA-NAPOLI
Roma (4-3-1-2): Julio Sergio; Rosi, Cassetti, Juan, Riise; Taddei, De Rossi, Perrotta; Menez; Totti, Vucinic.
A disposizione: Doni, G. Burdisso, Loria, Greco, Brighi, Simplicio, Borriello. All.: Ranieri
Squalificati: Mexes (1), N. Burdisso (1)
Indisponibili: Adriano, Pizarro
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani.
A disposizione: Iezzo, Santacroce, Zuniga, Yebda, Sosa, Mascara, Lucarelli. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grava, Vitale
Domenica 13 febbraio
ore 12.30 PALERMO-FIORENTINA
Palermo (4-3-1-2): Sirigu; Muñoz, Bovo, Andelokovic, Balzaretti; Migliaccio, Kurtic, Nocerino; Ilicic, Pastore; Miccoli.
A disposizione: Benussi, Garcia, Jara Martinez, Kasami, Acquah, Hernandez, Liverani. All.: Rossi
Squalificati: Carrozzieri, Bacinovic (1)
Indisponibili: Pinilla, Goian, Darmian, Cassani
Fiorentina (4-3-3): Boruc; Pasqual, Gamberini, Camporese, De Silvestri; Behrami, Donadel, Montolivo; Mutu, Gilardino, Santana.
A disposizione: Neto, Natali, Comotto, D’Agostino, Marchionni, Cerci, Babacar. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vargas, Jovetic, Frey, Kroldrup
ore 15.00 BARI-GENOA
Bari (4-3-1-2): Gillet; A. Masiello, Glik, Rossi, Parisi; Rivas, Donati, Gazzi; Bentivoglio; Castillo, Okaka.
A disposizione: Padelli, Raggi, Rudolf, Kutuzov, Alvarez, Almiron, Huseklepp, Kopunek. All.: Mutti
Squalifica: nessuno
Indisponibili: Belmonte, S. Masielo, Barreto, Okaka
Genoa (4-4-2): Eduardo; Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Konko, Kucka, Milanetto, Rossi; Floro Flores, Palacio.
A disposizione: Scarpi, Chico, Moretti, Rafinha, Veloso, Jankovic, Paloschi. All.: Ballardini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Boselli, Destro
ore 15.00 BRESCIA-LAZIO
Brescia (3-5-1-1): Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Berardi, Hetemaj, Konè, Zanetti, Accardi; Diamanti; Caracciolo.
A disposizione: Leali, Daprelà, Mareco, Filippini, Cordova, Lanzafame, Eder. All.: Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dallamano, Sereni, C. Zanetti
Lazio (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Scaloni; Ledesma, Matuzalem; Sculli, Hernanes, Zarate; Kozak.
A disposizione: Berni, Stendardo, Garrido, Brocchi, Gonzalez, Bresciano, Mauri. All.: Reja
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Del Nero, Meghni, Rocchi, Diakité, Floccari, Radu
ore 15.00 CAGLIARI-CHIEVO
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Lazzari; Cossu; Nenè, Acquafresca.
A disposizione: Pelizzoli, Ariaudo, Perico, Giorico, Martignoni, Missiroli, Ragatzu. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili:  Laner, Nainggolan
Chievo (5-3-2): Sorrentino; Sardo, Mandelli, Cesar, Mantovani, Jokic; Pulzetti, Rigoni, Constant; Pellissier, Thereau.
A disposizione: Squizzi, Andreolli, Jokic, Guana, N.Frey, Moscardelli, Granoche. All.: Pioli
Squalificati: Fernandes (1)
Indisponibili: Luciano, Marcolini
ore 15.00 CATANIA-LECCE
Catania (4-2-3-1): Andujar; Augustyn, Silvestre, Spolli, Capuano; Ledesma, Lodi; Schelotto, Ricchiuti, Gomez; M. Lopez.
A disposizione: Kosicky, Marchese, Sciacca, Llama, Martinho, Potenza, Morimoto. All.: Simeone
Squalificati: Alvarez (1)
Indisponibili: Biagianti, Izco, Carboni, Bellusci
Lecce (4-3-2-1): Rosati; Tomovic, Gustavo, Ferrario, Brivio; Munari, Vives, Giacomazzi; Olivera, Di Michele; Jeda.
A disposizione: Benassi, Rispoli, Piatti, Grossmuller, Mesbah, Corvia, Chevanton. All.: De Canio
Squalificati: Fabiano (1)
Indisponibili: Giuliatto, Ofere
ore 15.00 CESENA-UDINESE
Cesena (4-3-2-1): Antonioli; Ceccarelli, Vin Bergen, Pellegrino, Lauro; Parolo, Colucci, Sammarco; Rosina, Bogdani, Giaccherini. A disposizione: Calderoni, Santon, Felipe, Caserta, Appiah, Budan, Malonga. All.: Ficcadenti
Squalificati: Jimenez (1)
Indisponibili: nessuno
Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler, Asamoah, Armero; Sanchez, Di Natale.
A disposizione: Belardi, Coda, Pasquale, Cuadrado, Abdi, Corradi, Denis. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basta, Ferronetti, Angella, Handanovic
ore 15.00 SAMPDORIA-BOLOGNA
Sampdoria (4-4-2): Curci; Zauri, Martinez, Lucchini, Ziegler; Mannini, Palombo, Tissone, Guberti; Biabiany, Maccarone.
A disposizione: Da Costa, Perticone, Poli, Dessena, Koman, Zaza, Macheda. All.: Di Carlo
Squalificati: Volta (1)
Indisponibili: Semioli, Gastaldello, Pozzi
Bologna (4-3-1-2): Viviano; Moras, Cherubin, Portanova, Rubin; Perez, Mudingayi, Mutarelli; Ramirez; Meggiorini, Di Vaio. A disposizione: Lupatelli, Morleo, Siligardi, Buscè, Casarini, Gimenez, Paponi. All.: Malesani
Squalificati: Britos (1), Della Rocca (1)
Indisponibili: Ekdal, Garics
ore 20.45 JUVENTUS-INTER
Juventus (4-4-2): Buffon; Sorensen, Bonucci, Barzagli, Chiellini; Krasic, Aquilani, F. Melo, Marchisio; Matri, Toni.
A disposizione: Storari, Grygera, Grosso, Martinez, Sissoko, Iaquinta, Del Piero. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rinaudo, De Ceglie, Quagliarella, Traore
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Zanetti; Kharja, Cambiasso, T. Motta; Snejider; Pazzini, Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Obi, Nagatomo, Pandev, Coutinho. All.: Leonardo
Squalificati: Chivu (3)
Indisponibili: Lucio, Samuel, Stankovic, Mariga, Milito

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *