Fantacalcio, guida alla 27a giornata di campionato: probabili formazioni, notizie e curiosità di tutte le squadre di serie A

Cavani vs Ibrahimovic(getty images)

GUIDA CONSIGLI FANTACALCIO FORMAZIONI 27ESIMA GIORNATA/Buon pomeriggio cari amici lettori, come ogni sabato proveremo a darvi dei consigli utili per schierare le vostre formazioni al fantacalcio a poche ore dal fischio di inizio della prima partita. La 27esima giornata si apre con Juventus-Bologna: sarà la partita del riscatto per i bianconeri quindi gli undici che manderà in campo Del Neri non deluderanno. Noi punteremmo su Toni visto che i gialloblu sono una delle sue vittime preferite(in carriera già 5 gol) e su Marco Storari che vorrà dimostrare di non meritare di stare in panchina. Malesani che teme giustamente Matri si affida ancora una volta al bomber Di Vaio che non va in rete da 5 gare. Attenzione che il gol dell’ex è dietro l’angolo. Evitate di schierare, invece, Bonucci, Melo, Portanova e Viviano. Possibile sorpresa Simone Pepe. Dopo l’unico anticipo del sabato il campionato continua con il match della 12:30 tra Catania-Genoa. Al Massimino i siciliani hanno assoluto bisogno di vincere per potersi salvare quindi gente come Lodi e il nuovo arrivato Bergessio potrebbero dare una grossa mano. Silvestre, poi, ovviamente non si discute. Della squadra di Ballardini, capitan Rossi, Criscito e Palacio( sfida i suoi connazionali argentini) dovrebbero ben figurare. Fuori Marchese e Ledesma  da una parte Floro Flores e Kaladze dall’altra. La nostra scommessa vincente dell’ultima giornata, vale a dire Paloschi, infine, questa volta lo lasceremmo fuori però degli attaccanti del Genoa è sicuramente il migliore. Proseguiamo con il match tra Bari-Fiorentina del San Nicola. I galletti sembrano non poter dare più niente a questo campionato, quindi è molto difficile consigliarvi qualcuno. Nei viola si rivede Vargas ma in questa nuova posizione(uno dei 3 della mediana) in cui dovrebbe giocare non ci convince più tanto. Meglio preferirgli gente più in forma come Ljajic e magari che abbiano veramente voglia di tornare a segnare come Adrian Mutu. Puntate, infine, anche su Boruc e Gamberini che dovrebbero portare buoni voti. Out, invece, Montolivo, Pasqual(potrebbe soffrir la velocità di Alvarez) e Marchionni. Passiamo alla più importante partita, in chiave salvezza di giornata, tra Brescia-Lecce. Delle rondinelle che non possono più sbagliare punterei come i vecchi tempi sulla coppia Diamanti-Caracciolo che deve per forza di cosa caricarsi sulle spalle la squadra. Non ci stupirebbe, inoltre, se il bravo Koné facesse una gran partita. Dei salentini Olivera, Munari e Jeda sono gli uomini su cui puntare. Ovviamente da non schierare uomini provenienti dalle due difese. Al Sant’Elia va in scena Cagliari-Lazio; ormai è consuetudine assistere a match altamente spettacolari quando la squadra di Donadoni gioca in casa, difficile immaginare che anche questa volta non sia così. Assist e gol dovrebbero piovere da tutte le parti, impossibile quindi non schierare Cossu, Nenè, Acquafresca, Floccari, Sculli e Gonzales. Meglio tener fuori, anche in questo caso, i portieri Agazzi e Berni(Muslera sarà out per 3 settimane). Possibili sorprese Conti e Biava, abili entrambi nelle palle inattive. Match delicato anche quello tra Cesena-Chievo: i bianconeri, penultimi in classifica, ospitano un Chievo, tranquillo ma non ancora salvo, che non farà però sconti. Molto probabilmente, come è accaduto spesso quest’anno, al Manuzzi si assisterà ad una partita povera di gol e quindi di bonus per il fantacalcio. La speranza per i cesenati è di vedere salire in cattedra la nuova coppia di trequartisti Rosina-Jimenez. Del Chievo Pellissier e Sardo sono i nomi che vorremmo farvi. Non sarebbe una cattiva, idea, infine, affidarsi ai due portieri Antonioli e Sorrentino. Fuori per questo turno Colucci, Santon, Constant e Thereau. Match totalmente diverso dovrebbe, invece, essere quello del Barbera tra Palermo-Udinese dove il duo Sanchez-Di Natale è pronto a sfidare Pastore-Ilicic-Hernandez. La partita si preannuncia spettacolare e ricca di gol con i sudamericani di entrambi le squadre sicuramente protagonisti. Vediamo ben, poi, anche Balzaretti, Nocerino, Armero(guarda caso altro sudamericano) e Inler. Da evitare Handanovic, Benatia, Munoz e Darmian. Il 27esimo turno di campionato continua con Roma-Parma; allo stadio Olimpico il nuovo tecnico Vincenzo Montella ha rispolverato il modulo spallettiano 4-2-3-1 che dovrebbe favorire assolutamente i centrocampisti che tornano ad essere protagonisti: Simplicio schierato alla Perrotta, per capirci, è l’uomo che dovrebbe fare il salto di qualità. Insieme a lui schierate Totti, Pizzarro e Doni(anche quest’ultimi due riesumati dal nuovo mister). I gialloblu di Marino(se perde viene sostituito da Colomba) si presentano con le ossa rotte a causa degli ultimi risultati e con un Crespo in forte dubbio. Zaccardo, Palladino e Giovinco gli unici da schierare. Il gol di Amauri contro la Fiorentina, come avevamo, sospettato anche la settimana scorsa, è stata la classica rondine che non fa primavera. In poche parole non schierate il brasiliano e affidatevi ad altro. Fuori anche Riise, De Rossi, Lucarelli e Paletta. Il posticipo della domenica sera vedrà di fronte allo stadio Marassi di Genova Sampdoria-Inter. Dei blucerchiati Gastaldello, Guberti e Maccarone sono gli unici su cui punterei. Out Poli, Zauri e Koman. Dei nerazzurri, chiamati a riscattare la sconfitta di mercoledì contro il Bayern Monaco, schierate Pazzini, per il classico gol dell’ex, e Stankovic. Non schiererei, invece, Eto’o che sarà di nuovo costretto a portare la croce per tutto il campo, rischiando così di essere poco lucido sotto porta. Insieme a lui fuori anche i difensori, che pagheranno le assenze pensanti di Ranocchia e Maicon. La 27esima giornata si chiude con uno dei match più importanti della stagione, in chiave scudetto, Milan-Napoli che si giocherà in posticipo il lunedì sera. A San Siro le prime due della classe daranno vita sicuramente ad una partita altamente spettacolare dove Ibrahimovic-Cavani è la sfida più attesa. Insieme ai due io punterei anche su Robinho e Mascara, di cui si è parlato poco, ma ai quali la classe non manca per decidere da soli un match. Thiago Silva, Boateng e Pato da una parte e Maggio dall’altra sono gli altri da schierare. Evitate, invece, il terzino sinistro del Milan chiunque esso sia(se fosse Jankuloski la vedo nera per i tifosi rossoneri), Gattuso, Van Bommel, De Sanctis, Capagnaro e Sosa.

PROBABILI FORMAZIONI 27esima GIORNATA:

Sabato 26 febbraio

Ore 20.45 JUVENTUS-BOLOGNA
Juventus (4-4-2): Storari; Grygera, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Krasic, Felipe Melo, Marchisio, Martinez; Iaquinta, Matri.
A disposizione: Manninger, Sorensen, Traoré, Salihamidzic, Pepe, Toni, Del Piero. All.: Delneri
Squalificati: Buffon (1)
Indisponibili: De Ceglie, Rinaudo, Quagliarella, Sissoko, Aquilani
Bologna (4-3-1-2): Viviano; Esposito, Portanova, Cherubin, Rubin; Perez, Mudingayi, Casarini; Della Rocca; Meggiorini, Di Vaio.
A disposizione: Lupatelli, Britos, Morleo, Mutarelli, Gimenez, Buscè, Paponi. All.: Malesani
Squalificati: Ramirez (1)
Indisponibili: Garics, Ekdal
Domenica 27 febbraio
Ore 12.30 CATANIA-GENOA
Catania (4-3-1-2): Andujar; Alvarez, Silvestre, Augustyn, Marchese; Schelotto, Ledesma, Lodi; Gomez; Bergessio, Maxi Lopez.
A disposizione: Kosicky, Potenza, Carboni, Llama, Ricchiuti, Morimoto. All.: Simeone
Squalificati: Spolli (1)
Indisponibili: Capuano, Biagianti, Izco, Bellusci, Sciacca, Terlizzi, Campagnolo, Martinho
Genoa (4-4-2): Eduardo; Mesto, Dainelli, Kaladze, Criscito; Rossi, Veloso, Kucka, Antonelli; Floro Flores, Palacio.
A disposizione: Scarpi, Moretti, Jelenic, Sturaro, Jankovic, Paloschi, Boselli. All.: Ballardini
Squalificati: Rafinha
Indisponibili: Destro, Chico, Konko, Milanetto
Ore 15.00 BARI-FIORENTINA
Bari (4-4-2): Gillet; Raggi, A. Masiello, Glik, Parisi; Alvarez, Gazzi, Codrea, Bentivoglio; Okaka, Ghezzal.
A disposizione: Padelli, Rinaldi, Donati, Rivas, Romero, Rivas, Castillo. All.: Mutti
Squalificati: Rossi
Indisponibili: S.Masiello, Barreto, Kutuzov, Belmonte, Rudolf
Fiorentina (4-3-2-1): Boruc; De Silvestri, Natali, Gamberini, Pasqual; Montolivo, D’Agostino, Vargas; Marchionni, Mutu; Gilardino.
A disposizione: Neto, Comotto, Camporese, Donadel, Cerci, Ljajic, Behrami. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Santana, Frey, Jovetic, Kroldrup
Ore 15.00 BRESCIA-LECCCE
Brescia (3-5-1-1): Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli, Konè, Zanetti, Hetemaj, Berardi; Diamanti; Caracciolo.
A disposizione: Leali, Mareco, Accardi, Vass, Baiocco, Lanzafame, Eder. All.: Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dallamano, Sereni, Filippini, Cordova
Lecce (4-3-2-1): Rosati; Donati, Fabiano, Gustavo, Brivio; Munari, Bertolacci, Grossmuller; Olivera, Mesbah; Jeda.
A disposizione: Benassi, Sini, Rispoli, Coppola, Piatti, Corvia, Chevanton. All.: De Canio
Squalificati: Vives, Giacomazzi
Indisponibili: Ferrario, Ofere, Di Michele, Tomovic, Giuliatto
Ore 15.00 CAGLIARI-LAZIO
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Acquafresca.
A disposizione: Pellizzoli, Ariaudo, Perico, Laner, Lazzari, Missiroli, Ragatzu. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
Lazio (4-2-3-2): Berni; Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu; Ledesma, Matuzalem; Gonzalez, Hernanes; Sculli, Floccari.
A disposizione: Bizzarri, Stendardo, Scaloni, Foggia, Bresciano, Zarate, Kozak. All.: Reja
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Del Nero, Mauri, Rocchi, Diakité, Garrido, Muslera
Ore 15.00 CESENA-CHIEVO
Cesena (4-3-2-1): Antonioli; Santon, Von Bergen, Felipe, Lauro; Sammarco, Colucci, Parolo; Jimenez, Rosina; Bogdani.
A disposizione: Calderoni, Ceccarelli, Pellegrino, Caserta, Giaccherini, Malonga, Budan. All.: Ficcadenti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fatic
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Mandelli, Andreolli, Mantovani; Fernandes, Guana, Constant; Bogliacino; Pellissier, Thereau.
A disposizione: Squizzi, Morero, Frey, Pulzetti, Marcolini, Moscardelli, Granoche. All.: Pioli
Squalificati: Cesar, Rigoni
Indisponibili: Luciano
Ore 15.00 PALERMO-UDINESE
Palermo (4-3-2-1): Sirigu; Darmian, Munoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Bacinovic, Nocerino; Ilicic, Pastore; Hernandez.
A disposizione: Benussi, Andelkovic, Acquah, Kurtic, Kasami, Pinilla, Paolucci. All.: Rossi
Squalificati: Garcia
Indisponibili: Goian, Miccoli, Cassani
Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler, Asamoah, Armero; Sanchez, Di Natale.
A disposizione: Belardi, Coda, Pasquale, Cuadrado, Battocchio, Denis, Corradi. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basta, Ferronetti, Angella, Abdi, Badu
Ore 15.00 ROMA-PARMA
Roma (4-2-3-1): Doni; Cassetti, N.Burdisso, Juan, Riise; De Rossi, Pizarro; Taddei, Simplicio, Vucinic; Totti.
A disposizione: Julio Sergio, G. Burdisso, Loria, Brighi, Pettinari, Menez, Borriello. All.: Ranieri
Squalificati: Rosi, Mexes
Indisponibili: Adriano, Perrotta
Parma (3-4-2-1): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Modesto, Morrone, Dzemaili, Valiani; Candreva, Giovinco; Amauri.
A disposizione: Pavarini, Paci, Gobbi, Galloppa, Palladino, Bojinov, Crespo. All.: Marino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Calvo, Marques
Ore 20.45 SAMPDORIA-INTER
Sampdoria (3-4-1-2): Curci; Zauri, Gastaldello, Lucchini; Dessena, Palombo, Poli, Ziegler; Guberti; Biabiany, Maccarone.
A disposizione: Da Costa, Martinez, Volta, Mannini, Koman, Macheda, Zaza. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Semioli, Pozzi, Tissone, Perticone
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Chivu, Nagatomo; Kharja, Stankovic, Mariga; Sneijder; Pazzini, Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Obi, Coutinho, Pandev, Alibec. All.: Leonardo
Squalificati: Maicon
Indisponibili: Samuel, Milito, Ranocchia, Cordoba, Thiago Motta, Cambiasso
Lunedì 28 febbraio
Ore 20.45 MILAN-NAPOLI
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Jankulovski; Gattuso, Van Bommel, Boateng; Robinho; Ibrahimovic, Pato.
A disposizione: Amelia, Oddo, Yepes, Flamini, Boateng, Seedorf, Cassano. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Inzaghi, Bonera, Pirlo, Ambrosini, Zambrotta, Antonini
Napoli (4-3-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Zuniga; Cavani.
A disposizione: Iezzo, Santacroce, Ruiz, Mascara, Yebda, Sosa, Dumitru. All.: Mazzarri
Squalificati: Lavezzi (2)
Indisponibili: Grava, Lucarelli

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *