Serie A, Cesena-Juventus 2-2: Matri non basta

Alessandro Matri (Getty Images)

SERIE A CESENA-JUVENTUS 2-2 PAROLO MATRI / CESENA – Non è bastata la doppietta di Alessandro Matri alla Juventus per tornare alla vittoria che manca, ormai, da quattro turni. In dieci dal 42′ (espulso Motta per doppia ammonizione), un minuto dopo aver subito il gol del 1-2, la squadra di Del Neri non è riuscita a mantenere il vantaggio contro il Cesena che, a 10 minuti dalla fine, ha realizzato la rete del definitivo 2-2 con Marco Parolo, centrocampista con il vizio del gol. Un risultato tutto sommato giusto che serve certamente di più ai romagnoli impegnati nella corsa alla salvezza. In attesa delle partite di domani, la zona Champions League per la Juventus resta distante 9 punti.

TABELLINO

CESENA-JUVENTUS 2-2
19′ e 35′ Matri (J), 41′ rig. Jimenez (C), 80′ Parolo (C)

CESENA (4-3-2-1): Antonioli; Santon (79′ Ceccarelli), Pellegrino, Von Bergen, Lauro; Caserta (52′ Malonga), Colucci, Parolo; Giaccherini (73′ Rosina), Jimenez; Bogdani. A disposizione: Calderoni, Benalouane, Appiah, Piangerelli. All. Ficcadenti.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Motta, Chiellini, Bonucci, Traorè; Krasic (46′ Grygera), Marchisio, Aquilani, Pepe; Matri (77′ Iaquinta), Del Piero (66′ Martinez). A disposizione: Storari, Grygera, Sorensen, Spinazzola, Buchel. All. Del Neri.

ARBITRO: Bergonzi di Genova
NOTE: ammoniti Jimenez (C), Buffon (J), Bonucci (J), Lauro (C), Aquilani (J). Espulso Motta (J).

About Andres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *