SERIE A, Cavani cala il tris: il Napoli stende il Milan 3-1

Momento magico quello del Napoli. Dopo il pareggio nella settimana di Champions League contro il Manchester City, in Inghilterra, gli azzurri di Mazzarri battono il Milan al San Paolo con il punteggio di 3-1. Napoli col tris d’assi Hamsik-Lavezzi-Cavani, Milan con l’inusuale trio offensivo Aquilani dietro a Pato e Cassano; numerose le assenze per Allegri, che deve fare a meno degli infortunati Ibrahimovic, Robinho e Boateng. Pronti via e dopo 12 minuti Aquilani porta in vantaggio i suoi con un grande inserimento su cross di Cassano, colpo di testa al volo e palla sotto il sette. Un giro di lancetta e il Napoli rimette a posto le cose: calcio di punizione sul quale Maggio fa torre per Cavani che al volo batte di destro Abbiati. Ritmi alti con Cavani spina nel fianco della difesa rossonera, mentre dall’altra parte uno svagato Pato prova a dare il suo contributo. Al minuto 36 contropiede fulminante di Gargano, che crea la superiorità numerica, e mette sul destro di Cavani la palla del sorpasso: 2-1 e il San Paolo diventa una bolgia. Prima del fischio finale c’è una ghiotta occasione ancora per Aquilani che però si fa murare da un reattivo De Sanctis. Nel secondo tempo Cavani cala il tris: cross di Lavezzi dalla destra, Nesta spazza verso il centro area e con un guizzo ‘El Matador’ buca ancora l’incolpevole Abbiati. Nonostante sia sotto, il Milan non trova la giusta reazione, gli uomini di Mazzarri ringraziano e si limitano a gestire la partita fino alla fine, rischiando ben poco. Napoli a quota 6 punti, Milan che si piazza insieme a Inter e Roma a quota 1 punto.

About Valerio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *