F1, Schumacher: in Spagna per migliorare

Michael Schumacher, a poco più di una settimana del Gp di Spagna, riaccende i riflettori sulla gara che accoglierà il Mondiale di Formula 1 in Europa: ”Faremo progressi, ma non aspettatevi di vederci al top”.

Il 41enne pilota tedesco é reduce da un deludente avvio di stagione. Nelle prime 4 gare ha deluso e parecchio. Solo piazzamenti modesti, il podio é rimasto sempre lontano. Ora, dopo un break di 3 settimane, Schumi vuole recitare un ruolo meno anonimo. Vedremo se saprà tirar fuori la grinta e le capacità che ha sempre dimostrato di avere nella sua lunga e vincente carriera.

About Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *