Formula 1: Vettel contro i continui cambiamenti tecnici

Sebastian Vettel (Getty Images)

FORMULA 1 VETTEL / BERLINO (Germania) – Dichiarazioni al vetriolo quelle di Sebastian Vettel al giornale tedesco ‘Der Spiegel’ sulla tendenza in Formula 1 ad introdurre annualmente sempre nuovi cambiamenti. “C’è una insensata tendenza a voler aumentare lo spettacolo per divertire chi sta seduto in poltrona, ma non so se questo è realmente utile e sicuro per noi piloti”, sono queste le parole del pilota che ha criticato il comportamento della FIA, responsabile a suo avviso di modificare troppo spesso e troppo repentinamente le regole del gioco. Vettel si riferisce soprattutto a recenti innovazioni quali il Kers, il sistema di partenza delle monoposto, e l’alettone posteriore modulabile per aumentare la velocità. Le sorprese però sembrano non essere finite qui e, conclude Vettel, “non si esclude che i piloti possano riunirsi e discuterne, visto che, in fin dei conti, si tratta di sicurezza”. Comincia quindi sotto auspici non felicissimi la nuova stagione di Formula 1, in partenza il 13 marzo in Bahrein e non è detto che non vi siano ulteriori sviluppi in merito.

V.N.

About Andres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *