F1, Schumacher non fa promesse: “Vincere in Germania? Sarebbe un sogno”

Finalmente domenica ci sarà il GP di casa, e Michael Schumacher fa il punto della sua stagione di ritorno in Formula 1 ma non può fare promesse in vista della gara di Hockenheim: “Sarebbe sbagliato dire che sono contento di quanto ho fatto finora. Il mio rientro ha suscitato molte aspettative ma bisogna essere realisti e dire che al momento non posso soddisfarle. Non faccio miracoli, ci vuole tempo per progredire, anche se è normale che la gente si aspetti molto da noi nella gara di casa. Noi della Mercedes abbiamo una delle nostre principali fabbriche ad un centinaio di chilometri da qui, ci siamo stati ieri e ci hanno quasi travolto con il loro affetto”.

About Filippo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *