Nba, risultati notte: Dallas e Utah vincono la sesta gara di fila

Kevin Durant ha trascinato, con 26 punti e 11 rimbalzi, Oklahoma contro New Orleans

NBA RISULTATI NOTTE – Nella notte del lunedì di Nba continua la marcia trionfale di Dallas e Utah, alla loro sesta vittoria consecutiva. I Mavericks battono Houston 101-91, grazie al solito, immenso, Dick Nowitski, autore di 20 punti e 10 rimbalzi. Partita decisa nel secondo tempo, quando il parziale segnava 27 a 19 per Dallas, mentre gli altri tre sono stati molto equilibrati e anzi, a parte il terzo, chiusosi 31-26 per i padroni di casa, il primo e l’ultimo sono stati favorevoli ai Rockets, che li hanno finiti con i parziali di 26-25 e 20-18: non sono bastati però i 17 punti di Martin per avere la meglio su Dallas, in forma strepitosa e che rimane ancorata alle primissime posizioni della Wester Conference.

Anche Utah è in un grande momento, e lo ha dimostrato, in casa, contro Milwaukee sconfitta per 109-88. Mattatore della gara è stato Jefferson, autore di ben 22 punti e 11 rimbalzi: solo per le statistiche i 27 di Jennings per gli ospiti. Partita mai in discussione, con i Jazz che hanno vinto, anche se di misura, i primi due tempi, chiusisi con i parziali di 30-26, 30-26 e hanno perso il terzo per 20-21. Nell’ultimo quarto però, sfruttando il calo dei Bucks hanno dilagato e messo a referto un bel 29-15, che è valso la vittoria e la quarta posizione, alle spalle di Dallas, nella Western Conference.

Vince anche Miami, in casa, contro Washington per 105-94: anche qui grande merito della vittoria va a uno scatenato James, autore di ben 30 punti, ma anche i 6 rimbalzi e gli 8 assist di Wade sono stati decisivi al fine del risultato. Gara molto equilibrata con tutti i tempi che si chiudono con il minimo scarto per i padroni di casa che riescono a portare a casa la vittoria: 24-21, 28-23, 28-25, 25-25 i parziali. Ora Miami è quinta nella Eastern Conference.

Infine sorride anche Oklahoma City che, in casa, batte New Orleans per 95-89 in una gara che è stata in bilico fino all’ultimo secondo. Il primo parziale va ai Thunder per 23-19 e tutto lascia presupporre a una facile vittoria. Gli Hornets non ci stanno e guidati da super West, che mette a referto 20 punti, vincono il secondo e terzo parziale per 29-27 e 22-18. Partita avvincente e ultimo quarto decisivo: si sveglia anche Durant e per gli ospiti sono guai. Il giocatore di casa mette 26 punti e 11 rimbalzi a referto, trascinando i suoi nell’ultimo quarto a imporsi per 27-19 e regalando la gioia al suo pubblico. Con questa vittoria Oklahoma si porta a ridosso di Dallas e Utah nella Western Conference.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *