Nhl, risultati notte: cade Washington e primo posto per Pittsburgh nella Eastern Conference

MacArthur, con una doppietta, ha messo ko Washington, regalando a Pittsburgh la testa della classifica

NHL RISULTATI NOTTE – Dopo molte settimane di primato, cade Washington e lascia la vetta in mano a Pittsburgh, lanciatissimo dopo la 10° vittoria consecutiva. I Capitals perdono 5-4 contro Toronto in un modo molto ingenuo: avanti di tre reti, frutto del 2-1 del primo tempo e del 2-0 del secondo, gettano alla ortiche tutto con un pessimo terzo tempo, asfaltati dagli ospiti per 3-0- Si va così all’overtime dove nessuno segna e agli shout-out, dove è Grabovski a regalare la vittoria a Toronto: per le statistiche doppiette per Perreault per i padroni di casa e per MacArthur e Grabovski (il secondo con lo shout-out) per gli ospiti. Ne approfitta Pittsburgh che batte 2-1 New Jersey grazie a Crosby, che segna il gol della vittoria nel secondo tempo, dopo l’1-1 del primo e prima dello 0-0 del terzo. Anche Atlanta prende al volo l’occasione e si avvicina alle prime posizioni battendo 3-2 Nashville con una grande rimonta: sotto 2-0 nel primo tempo ribaltano il risultato con un 1-0 nel secondo e terzo tempo e all’overtime. In classifica, nella Eastern Conference, Pittsburgh primo a 40, seguito da Washington 39, poi le solite fino al quinto posto di Atlanta che raggiunge quota 33 e si affianca a Tampa Bay e NY Rangers.

Nella Western Conference anche qui cade la capolista, con Detroit sconfitta in casa 5-2 da San Jose. E anche qui è stato un harakiri sportivo a portare al ko i padroni di casa: in vantaggio 2-1 nel primo tempo, sono crollati nel secondo, perso 3-0 e nel terzo sono stati incapaci di reagire, perdendo anche quello per 1-0, sotto i colpi di Couture, autore di una doppietta. Ma per sua fortuna Dallas non ne approfitta, perdendo anch’essa, per mano di Columbus, per 3-2. Partita tiratissima fino alla fine, con i padroni di casa avanti 1-0 nel primo tempo e sconfitti con lo stesso punteggio nel secondo, prima dell’1-1 nel terzo. Poi 0-0 all’overtime ed è Wilson a decidere agli shout-out e regalare la vittoria ai Blues Jacket, che con questa vittoria si rilanciano in classifica. Ora, infatti, dietro Detroit, ferma a 37, recupera terreno proprio Columbus, che tocca quota 31 e si posiziona al sesto posto.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *