Nba, risultati notte: ko di Chicago e Miami, Boston sorride

Non è bastato un grande LeBron James a Miami per avere la meglio su Atlanta: all'overtime gli ospiti battono i padroni di casa e si impongono 93-89

NBA RISULTATI NOTTE – Serata magica per Boston che vede le sue più dirette avversarie andare ko, per giunta in casa, e allontanarsi dalla vetta della Eastern Conference comandata proprio dai Celtics. I Bulls cadono in casa 82-83 contro Charlotte, guidato dai 15 punti e 5 assist di Augustin e nonostante i 33 punti di Rose: la gara si decide all’ultimo quarto dove i padroni di casa fanno harakiri e perdono l’incontro. Dopo il 24-27 del primo e il 20-20 del secondo, Chicago nel terzo si porta a +2 grazie a un 22-17, ma nel quarto riesce nell’impresa di perdere con uno scarto di tre punti, 16-19 e gettare alle ortiche un avvicinamento a Boston.

Più cocente la sconfitta di Miami che, sempre in casa, e nonostante i 34 punti di LeBron James, cede 89-93 ad Atlanta: successo che porta i nomi di Johnson e Crawford, entrambi autori di 19 punti. Gara molto bella con continui cambiamenti di fronte, come confermano i parziali: 19-11, 15-24, 24-20 e 19-22 per gli ospiti. I tempi regolamentari non bastano persistendo la parità e così ecco l’overtime dove gli Hawks si impongono per 16-12 e si portano a ridosso proprio di Chicago e Miami in classifica.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *