Hockey Nhl, risultati: ko Philadelphia e Vancouver, ok Boston e San Jose

Esultano gli Sharks dopo il successo contro Detroit firmato dalla doppietta di Heatley: con questa vittoria San Jose sale al terzo posto della Western Conference

NHL RISULTATI NOTTE – Nella notte di Nhl cadono le capolista delle due Conference (Philadelphia e Vancouver) e con la vittoria di Boston, Washington e Montreal da una parte e di San Jose e Los Angeles dall’altra si accorcia la classifica nelle primissime posizioni.

Nella Eastern Conference cadono i Flyers 2-3 contro il sorprendente Toronto: non basta la doppietta di Vesteeg ai padroni di casa che dopo il doppio pari 1-1 nei primi due tempi cede 0-1 al terzo firmato Boyce.

Alle loro spalle lo scontro per la seconda posizione e per il ruolo di antagonista principale di Philadelphia viene vinto dai Bruins che batte 2-1 Tampa Bay: anche qui perfetta parità nei primi due tempi (0-0 e 1-1 i parziali), ma al terzo è Lucic a regalare la vittoria ai padroni di casa.

Bene anche i Capitals che si impongono 3-2 su St Louis: dopo aver perso 0-1 il primo tempo, i padroni di casa raddrizzano la situazione nel secondo concludendolo 2-1 e nel terzo segnano con Arnott la rete dell’1-0 che regala loro il successo.

Sorridono anche i Canadiens che rifilano un bel poker (4-0) a Florida: un gol in ogni tempo (due nel primo) e gara in discesa sin da subito e condotta tranquillamente fino alla fine.

A metà classifica Carolina batte 3-2 Buffalo: dopo tre pareggi nei primi tre tempi, 0-0, 2-2 e 0-0 i parziali, è un gol di McBain all’overtime a regalare la vittoria ai padroni di casa.

Infine in fondo Ottawa si impone 3-1 su Atlanta: decisivi il primo e il terzo tempo in cui gli ospiti vincono 1-0 e 3-1, rispettivamente. Solo 0-0 nel secondo.

Nella Western Conference cadono i Canucks con un netto 0-3 contro Nashville: partita sonnolenta per due tempi, conclusi entrambi a rete inviolate, poi il 3-0 tutto nel terzo.

Non ne approfitta Detroit che nella sfida contro San Jose ha la peggio per 1-3: tre gol in ogni tempo per i padroni di casa che guidati dalla doppietta di Hearley vincono il secondo e terzo tempo, chiudendo 1-1 il primo.

Bene anche Los Angeles che batte 1-0 Phoenix con un gol, al terzo tempo, di Stoll.

Sorride anche Minnesota che si impone 3-1 su NY Rangers. Dopo aver perso per 0-1 il primo tempo, gli ospiti suonano la carica e chiudono 2-0 e 1-0 i successivi.

Infine vittoria anche per Edmonton 4-2 contro Columbus: decisivo il primo tempo quando i padroni di casa si impongono per 2-0. Poi due pari consecutivi per 1-1 che permettono di sorridere anche al fanalino di coda della classifica.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *