MONDIALI NUOTO 2011: setterosa da favola

La favola della nazionale italiana femminile di pallanuoto non è acnora finita e sembra essere diventata una vera e propria favola. Il setterosa, dopo anni di insuccessi, è tornato tra le prime quattro grandi al mondo.La squadra, al cui comando troviamo il giovanissimo Fabio Conti, 39 anni, è una squadra molto giovane con tanta tenacia e voglia di fare. L’Italia batte l’Australia ai rigori e si qualifica per le semifinali di specialità. Il tecnico ha dichiarato: ”Siamo solo al 50 per cento delle potenzialita’. Il pregio di queste ragazze e’ il cuore: meritano rispetto soprattutto da chi non glielo ha portato per mesi. Il segreto e’ la serenita’ che in sei mesi abbiamo costruito, qualche cannonata addosso ci ha fatto bene visto come hanno reagito. E c’e’ stato anche un arbitraggio molto maschile, le mani addosso ci penalizzano”

About Andres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *