Lutto nello sport: giocatore investito, incidente tragico

L’intero mondo dello sport è scioccato da un’orribile notizia: la giovane promessa ci lascia troppo presto a causa di un tragico incidente.

Una giovane vita spezzata, forse a causa di una scelta scellerata, comunque un’atleta che ci lascia troppo presto (come se poi ci fosse un’età giusta per andarsene) a soli 24 anni: Dwayne Haskins, talentuoso quarterback dei Pittsburgh Steelers se n’è andato nella notte del 9 aprile 2022.

lutto incidente
Pixabay

È primavera, ed in primavera le franchigie della NFL iniziano la free agency, l’equivalente del nostro calciomercato, così i Pittsburgh Steelers si tuffano nella giungla delle trattative per cercarsi un quarterback di livello da posizionare titolare in campo visto l’addio con ritiro del leggendario QB Ben Roethlisberger. A Pittsburgh serve un quarterback, a Washington no e perciò rilascia svincolato il proprio QB Dwayne Haskins. È un’occasione troppo ghiotta per coach Mike Tomlin ed i suoi Steelers, perciò il giovane quarterback viene messo sotto contratto in men che non si dica.

Alcuni giocatori degli Steelers si ritrovano a Fort Lauderdale, in Florida, per allenarsi in vista dell’imminente nuova stagione mentre si godono le vacanze, e tra questi c’è l’ultimo arrivato nella franchigia giallonera, il 24enne QB Haskins. Il giovane Simba, così viene soprannominato Haskins dai compagni vista la sua tenera età ma l’enorme caparbietà, la notte tra l’8 ed il 9 aprile mentre rincasava esaurisce la benzina nel serbatoio della sua auto e perciò lungo l’interstatale 595 accosta e scende a piedi per chiedere aiuto.

È tarda notte, quasi l’alba, di lì non passa quasi nessuno se non mezzi che sfrecciano così veloci alla poca luce dell’interstatale immersa nel buio che nessuno riuscirebbe a notare un autostoppista sul ciglio della strada, perciò Haskins (questa la versione della moglie) si arma di coraggio e decide di attraversare l’interstatale per arrivare a piedi alla più vicina stazione di servizio dove fare rifornimento di benzina.

Non ci arriverà mai, perché a metà della carreggiata Haskins viene investito da un camion con cassone ribaltabile che lo colpisce ed uccide sul colpo. La scarsa visibilità, l’esagerata velocità di crociera tenuta dal mezzo e l’imprudenza del ragazzo che ha scelto di attraversare l’equivalente di un’enorme autostrada gli costeranno la vita.

Dwayne Haskins morto: età, carriera, statistiche e palmarès

Dwayne Haskins nasce a Highland Park, un piccolo comune nel New Jersey, il 3 maggio 1997 e come tristemente noto ci lascia il 9 aprile 2022 a Fort Lauderdale, Florida.

Fisico imponente, braccia lunghe, lanci precisi e gambe rapide, Haskins ha tutto per diventare un quarterback di successo e già al college si mette piacevolmente in mostra con la maglia degli Ohio State Buckeyes: lancia 54 touchdown (più altri 4 individuali su corsa) subendo solo 9 intercetti in 22 partite disputate, vince il premio come miglior giocatore dell’anno e miglior attaccante dell’anno, viene insignito di altri tre premi collegiali per le sue grandiose prestazioni e si laurea anche in giornalismo.

Nel gennaio 2019 si rende eleggibile per l’imminente Draft di Nashville dove viene scelto al primo giro (15° assoluto) dagli Washington Redskins (oggi Commanders) con i quali disputa due stagioni altalenanti al suo esordio in NFL: gioca in tutto 16 partite dove colleziona 13 touchdown complessivi e subisce ben 14 intercetti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Numeri così e così, ma il passaggio da college ad NFL è traumatico per quasi tutti i giovani pescati al Draft e molti ci impiegano qualche anno prima di affermarsi, lo sanno bene gli Steelers che non si lasciano scoraggiare dalle iniziali incertezze avute dal ragazzo nella massima lega di football americano e lo mettono sotto contratto per dargli una maglia da titolare… maglia che purtroppo non vestirà mai, nel dolore generale che ha causato la notizia della sua prematura scomparsa.