Agnelli vende la Juventus? La bomba: acquirente e cifra totale

C’è smarrimento e paura tra i tifosi bianconeri della Vecchia Signora, sembra che Agnelli stia per vendere la Juventus.

Quando una proprietà storica cede un club di calcio ad un nuovo compratore sopraggiunge sempre un magone interiore ad ogni tifoso, questo perché inevitabilmente a quella proprietà ha legato anni di vita ed infiniti ricordi. Un conto poi è quando Pallotta ha ceduto la Roma al Friedkin Group di Ryan e Dan Friedkin o quando Thohir ha ceduto l’Inter al gruppo Suning guidato dal giovane Zhang, lì ci sono stati festeggiamenti e caroselli in strada, comprensibilmente, un conto invece quando a vendere la società e a salutare è una proprietà vincente come quella di Agnelli con la Juventus.

Andrea Agnelli
LaPresse

La holding finanziaria Exor, la controllante della Juventus, nella figura del presidente John Elkann sembra essersi stancata di investire soldi nella società bianconera e la scellerata conduzione del club da parte di Andrea Agnelli negli ultimi tre anni sembra aver scoraggiato definitivamente la controllante. Ad approfittare della volontà di John Elkann di cedere definitivamente la Juventus sembra esserci dietro niente di meno che il secondo uomo più ricco al mondo, il francese Bernard Arnault.

Il multi miliardario francese a capo della multinazionale LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton SE, controllante di oltre venti enormi aziende, aveva già tentato un ingresso nel mondo del calcio interessandosi all’acquisto del Milan prima per defilarsi poi, ma adesso secondo voci sembra pronto ad investire seriamente nel calcio, direzione Torino.

La cifra al momento non è quantificabile ma andrebbe chiaramente a sforare, se non addirittura raddoppiare, l’unità del miliardo di euro. Non un problema per Bernard Arnault, questo è certo, ma nonostante le difficoltà della Juventus e la volontà di Elkann (almeno secondo le voci) di cedere il club bianconero non si procederà eventualmente in tempi brevi con i primi contatti tra le parti.

Tra i tifosi al momento regna lo smarrimento e non potrebbe essere diversamente.

Cessione Juventus: tutta la verità

La Juventus verrà ceduta? Forse sì, forse no. Un domani, chissà, ma ad oggi ci sentiamo di poter smentire queste voci. Per quanto nelle ultime tre stagioni Andrea Agnelli non abbia svolto un chissà quale grande lavoro, anzi, va anche detto che il passato non si cancella e le decisioni grosse vanno prese con calma.

Più probabile, piuttosto che cedere il club, che John Elkann proceda nell’immediato futuro con un rimpasto dei dirigenti al vertice della Juventus, operazione che per altro è già iniziata con i progressivi addii di Marotta e Paratici sostituiti da Arrivabene e Cherubini.

I prossimi a poterci rimettere la poltrona sembrano essere proprio Andrea Agnelli e Pavel Nedved, con Alex Del Piero e Giorgio Chiellini in primissima fila e sulla bocca di tutti i tifosi per prenderne i posti a capo del progetto Juventus.