Dybala promesso sposo a una big italiana? Macché, saluta e va all’estero

Paulo Dybala saluta la Juventus liberandosi a parametro zero. Sembrava che l’argentino dovesse rimanere in Italia ma le cose sono cambiate.

Dal momento che il rapporto tra Paulo Dybala e la Juventus è andato man mano sfaldandosi, immediatamente le società rivali si sono mosse per accaparrarselo cercando di battersi sul tempo l’una con l’altra. L’Inter dell’ex bianconero Giuseppe Marotta, che lo stima da sempre, si è mossa prima di tutte e certa ormai di prendere l’argentino non si è accorta di chi si stava silenziosamente muovendo alle sue spalle.

Paulo Dybala
LaPresse

Ten Hag, nuovo tecnico del Manchester United, si è mosso silenziosamente e convintamente per andarsi a prendere Dybala a parametro zero e le parti sono vicinissime ad oggi. L’Inter, rimasta piuttosto spiazzata da questo scippo, sta tentando un ultimo disperato tentativo affinché La Joya scelga loro e non gli inglesi, ma ormai la situazione sembra compromessa. L’offerta dell’Inter si attesta intorno ai 6 milioni di euro l’anno mentre il Manchester ha puntato forte sul fantasista argentino offrendogli circa 7.5 milioni di euro l’anno.

Più soldi, più prospettive europee… difficile battere questo tipo di concorrenza, l’Inter comunque può battere forte sull’amicizia tra Marotta e Dybala, sul fatto di permettergli di rimanere in Italia senza affrontare un trasferimento all’estero e sulla centralità nello scacchiere di Inzaghi, mentre a Manchester il posto non gli sarebbe sempre e comunque assicurato.

Perdere Paulo Dybala non è grave solo per la Juventus o l’Inter, ma in generale per tutta la Serie A. Il nostro campionato continua a perdere colpi, calciatori di talento e appeal all’estero, quindi La Joya Dybala è proprio uno di quelli che non va lasciato andare.

In Italia anche la Roma ha provato ad avvicinare Paulo Dybala puntando forte sulla carta José Mourinho, ma l’Inter al momento ha più appeal della Roma e qualora dovesse saltare (difficile) il trasferimento del fantasista argentino in terra inglese allora verosimilmente atterrerebbe immediatamente a Milano.

Paulo Dybala: chi è, carriera e statistiche

A ventotto anni Paulo Dybala deve decidere se lasciare l’Italia o rimanere: qui all’Inter (poco probabile), alla Roma (molto improbabile) o in Inghilterra al Manchester United (molto probabile).

Nato nella provincia di Cordoba, in Argentina, l’attaccante fantasista ex Juventus in carriera ha giocato per la Vecchia Signora e Palermo negli ultimi dieci anni, disputando 386 partite e segnando 136 gol.

Paulo Dybala ha vinto tredici trofei in Italia: col Palermo ha vinto una Serie B nel 2013-2014, per poi trasferirsi alla Juventus con la quale ha vinto tre Supercoppe Italiane, cinque Serie A e quattro Coppe Italia.