Tempesta pazzesca e vincitore assurdo in F1: “Sembravano gli autoscontri”

Alle volte le eventi di clima più duri fanno sì che certi piloti di essere vincitore a sorpresa di un Gran Premio, ma allora fu un dramma.

Alcune gare sono in grado di entrare nella storia perché sono davvero pazze impossibili da capire come potrebbero andare a finire, con il Gran Premio del Brasile del 2003 che è stata sicuramente uno di quegli eventi che tutti gli appassionati di F1 non potranno mai dimenticare in tutta la loro vita, non solo per quello che è successo durante tutto il circuito, ma anche per il vincitore che è stato sicuramente gradito al pubblico italiano.

Formula 1 pioggia (LaPresse)
Formula 1 pioggia (LaPresse)

Ci sono alcuni Gran Premi che sono davvero in grado di entrare nell’immaginario collettivo di tutti gli appassionati delle varie discipline automobilistiche e nel 2003 c’era davvero bisogno di un grande ribaltone in certe occasioni, dopo che nel 2001 e nel 2002 la Ferrari aveva vinto in scioltezza nel titolo Mondiale.

L’obiettivo era quello di creare sempre più pathos e divertimento all’interno delle circus, e sicuramente quel giorno in Brasile nessuno potrà mai dimenticarlo, in particolar modo Giancarlo Fisichella che sfrutto una giornata davvero pazzesca per poter vincere il suo primo Gran Premio in Formula 1 della sua storia.

Il romano sfrutto una giornata davvero pazzesca con una serie di ritiri continui, partendo proprio da quello di Michael Schumacher, con il campione del mondo in carica che fu costretto ad alzare bandiera bianca, ma non fu l’unico.

Inizialmente però la vittoria è stata data ha Kimi Raikkonen, in quanto la gara era stata sospesa in seguito a un clamoroso incidente tra Alonso e le gomme di Mark Webber che aveva poco prima aveva perso il controllo della vettura.

Le Iene premiano Fisichella al posto della FIA

La decisione di stravolgere il podio non fu assolutamente immediata, tanto è vero che quel giorno partì l’inno finlandese e quello britannico con tutti che erano convinti che la gara fosse stata interrotta nel momento in cui Raikkonen era il primo, in realtà vedendo bene le immagini la FIA cambiò idea e venne così dato il successo a Fisichella, un primo trionfo davvero particolare.

 

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A creare così una vera premiazione un finto Ponte ci penso qualche giorno dopo il programma televisivo Le Iene, con Fisichella che fu sicuramente molto divertito della faccenda e che ebbe così l’occasione di poter dimostrare a tutti il proprio grande talento.