Salah torna in Serie A? Una big fa sul serio per l’attaccante

Estate caldissima dal punto di vista del mercato con una squadra italiana pronta, da quanto risulta, a far tornare Salah in Serie A.

La stagione di calcio internazionale si è chiusa con la finale di Champions League che ha messo di fronte Liverpool e Real Madrid. I Reds hanno giocato indubbiamente meglio creando una serie infinita di palle gol; il club spagnolo, invece, ha avuto il merito di capitalizzare nel miglior modo possibile l’occasione avuta. Benzema e compagni, dunque, sono la squadra più forte d’Europa mentre per il club inglese è l’ennesima delusione dopo quella del 2018. Una sconfitta pesante, specie per Salah; l’attaccante egiziano, infatti, avrebbe voluto prendersi la sua personale rivincita dopo quanto successo quattro anni fa e l’infortunio che lo costrinse ad alzare bandiera bianca.

Salah
LaPresse

Salah ci ha provato in tutti i modi a non perdere la seconda finale consecutiva contro il Real Madrid ma tutti i suoi tentativi sono stati sventati da uno straordinario Courtois, autore di una partita semplicemente perfetta. Come abbiamo detto è stata una sconfitta pesante per l’egiziano e non è da escludere un suo possibile addio nel corso del mercato estivo.

Tra le squadre che sembrano essere interessate al classe 1992 troviamo il Milan; i rossoneri, dopo aver vinto lo scudetto e considerando la voglia di andare a costruire una squadra che possa vincere molto i prossimi anni, hanno bisogno di un colpo importante. Potrebbe essere Salah? Decisamente no; l’egiziano non è nei desideri di mercato del Milan e questa indiscrezione di mercato è destinata a rimanere tale.

Milan, niente Salah: chi arriva in attacco?

Salah, dunque, non vestirà la maglia rossonera; si tratta di una voce priva di fondamento e destinata a rimanere tale. Resta il fatto che il Milan ha bisogno di un giocatore in grado di rinforzare il reparto offensivo. Sono diversi i nomi che si stanno monitorando e, al momento, non sembra esserci una direzione precisa.

Se la corsia offensiva di sinistra è sistemata dalla presenza di Leao, il Milan ha necessità di acquistare un giocatore in grado di alzare i giri anche sulla corsia opposta. Nelle prossime settimane scoprire chi sarà il prossimo attaccante esterno dei rossoneri; l’unica cosa certa è che non si tratterà di Salah.