Scamacca vale più di Mané: la bomba di mercato, le cifre (assurde) a confronto

Sarà un mercato caratterizzato da diversi movimenti; se Mané sembra ad un passo dal lasciare il Liverpool, discorso diverso per Scamacca.

Il Liverpool ha chiuso la stagione perdendo la finale di Champions contro il Real Madrid nonostante una partita sostanzialmente dominata; una delle grandi occasioni dei Reds è capitata a Mané, neutralizzato da un Courtois in stato di grazie. L’attaccante ha disputato, molto probabilmente, l’ultima partita con il club inglese; in questa sessione di mercato, infatti, Mané potrebbe lasciare il Liverpool anche se la sua valutazione, inferiore a quella di Scamacca, sta facendo discutere e non poco.

Scamacca e Mané
LaPresse

Sarà un calciomercato estivo con numerosi movimenti, soprattutto tra gli attaccanti. Diversi i top player che dovrebbero infiammare il prossimo mercato e tra questi non possiamo non menzionare Mané. L’attaccante senegalese, infatti, sembra destinato ad andare al Bayern Monaco; i bavaresi hanno bisogno di un centravanti vista la cessione, probabile considerando anche le sue dichiarazioni, di Lewandowski.

Mané è, ovviamente, un centravanti diverso dal polacco ma rappresenterebbe un colpo non da poco per il club tedesco. A livello economico si parla di quarantuno milioni di euro. Cifra importante ma che rischia di essere, inferiore, a quella richiesta dal Sassuolo per cedere Scamacca e questo sembra aver creato diverse polemiche.

Tweet Mané
Twitter

Quanto vale Scamacca? Proviamo a capirlo

Abbiamo detto, dunque, di come Mané potrebbe andare al Bayern Monaco per una cifra intorno ai quarantuno milioni di euro. Qualora fosse confermata, rischierebbe di avere una valutazione inferiore a quella di Scamacca; il Sassuolo, per lasciar andare il proprio talento, sembra chiedere una cifra intorno ai cinquanta milioni.

Non abbiamo conferme di questa richiesta ma, la cosa certa, è che Scamacca non verrà regalato; parliamo di un giocatore forte fisicamente, abile dal punto di vista tecnico e in grado di far male sulle palle inattive. Attualmente è impegnato con la nazionale azzurra e, nelle quattro sfide di Nations League, potrà dimostrare il proprio valore.

In campionato Scamacca ha dato prova di quanto può dare in una squadra, le prestazione con l’Italia potrebbero essere il trampolino di lancio definitivo verso una grande squadra; solo il mercato ci potrà dare una risposta.