Cessione dell’Inter imminente? Tifosi in ansia, la verità

Javier Zanetti starebbe facendo da tramite tra Suning e la nuova cordata pronta ad acquistare l’Inter: l’ex capitano rimarrebbe presidente.

Le numerose difficoltà economiche del gruppo Suning hanno “affamato” l’Inter negli ultimi tempi: cessioni importanti, ritardi nei pagamenti, dilazioni e calciomercato in fatica, questo sarebbe lo scenario apocalittico presentatosi ai nerazzurri nell’ultimo periodo, stando ai rumor, e sempre seguendo le ultime di news di mercato (e non) sembrerebbe imminente il cambio di proprietà guidato proprio da Javier Zanetti che starebbe operando per il bene dell’Inter.

Javier Zanetti
LaPresse

Il default del gruppo Evergrande sta complicando i piani degli investitori, tra i quali spicca il gruppo Suning Appliance che ha investito ingenti somme nel colosso immobiliare cinese e le quali enormi perdite ora si stanno riflettendo sulle case dell’Inter controllata proprio dal medesimo gruppo Suning dei proprietari nerazzurri Zhang Jindong e Steven Zhang.

Dopo sei anni l’Inter potrebbe cambiare società: rumor vedrebbero Zhang e suo padre in procinto di cedere il pacchetto di maggioranza del club nerazzurro per una cifra vicina ai cinquecento milioni di euro ad una cordata guidata proprio dall’attuale vicepresidente del club Javier Zanetti.

La cordata a quanto pare guidata da Javier Zanetti sarebbe composta da una serie di azionisti italiani e americani che sarebbero pronti a rilevare la società nerazzurra già in estate, provando ad immettere nelle casse dell’Inter denaro fresco ed utile da poter usare nel rush finale di calciomercato dal duo di mercato composto da Marotta e Ausilio.

All’Inter c’è tanto da fare, la squadra è forte ma le vanno rinnovate motivazioni e reparti per rimanere affamata di trofei e competitiva. La trattativa tra la cordata di Zanetti e l’Inter sarebbe a buon punto e qualora questi rumor venissero confermati i tifosi nerazzurri presto torneranno a sorridere, lasciando andare ogni ansia.

Javier Zanetti prenderebbe la carica di presidente del club nerazzurro in caso l’Inter passasse di mano alla sua cordata.

Cessione Inter: gli scenari possibili

Steven Zhang l’ha detto chiaramente dopo la finale di Coppa Italia vinta contro la Juventus che l’Inter è forte e avrà un futuro radioso, e che il club sta lavorando per garantire sostenibilità alla società.

Dunque è ipotizzabile una cessione dell’Inter? Sì, ma non ad una cordata guidata da Zanetti, almeno ad oggi visto che risultano rumor piuttosto fantasiosi e azzardati. Verosimilmente il gruppo Suning rimarrà a capo dell’Inter, magari cedendo quote di minoranza ad azionisti che possano supportare economicamente la società ma senza perderne mai la maggioranza.

Già l’anno scorso si era parlato di società d’investimento pronte ad entrare nell’Inter con una percentuale minore rispetto alla maggioranza, ma le difficoltà date dal coronavirus frenarono le trattative.