Lutto nel mondo del calcio: muore in un incidente l’ex Napoli

Se ne va l’ex stella di Real Madrid e Napoli, gli è stato fatale un incidente stradale capitatogli in Colombia: i tifosi sono in lacrime.

Quando si spegne un grande campione piangono tutti, sia appassionati dello sport che tifosi delle squadre nella quali milita o ha militato. A cinquantacinque anni se ne è andato per le troppe ferite riportate dal terribile incidente occorsogli vicino casa sua, in Colombia, nonostante i medici siano stati in grado di tenerlo in vita attaccato ai macchinari per due giorni.

lutto campione
Pixabay

Sapere che una persona se ne va prematuramente fa male, figurarsi se a lasciarci è una stella del calcio internazionale molto amato da tutti. Freddy Rincon era amato da tutti, il calciatore colombiano tuttofare era simpatico e generoso, tanto da esser benvoluto da tutti gli appassionati di calcio che alla notizia della sua scomparsa hanno immediatamente riempito i social network di messaggi di cordoglio e amore.

Freddy Rincon era alla guida della sua automobile e con lui c’erano quattro persone quando nei pressi dello Stadio Pscual Guerrero di Calì si è scontrato frontalmente con un autobus di linea: l’impatto è stato devastante, la macchina è uscita di strada messa malissimo e Rincon ha riportato ferite gravissime. Le persone in macchina con lui sono rimaste altrettanto ferite ma comunque in forma meno grave rispetto all’ex calciatore.

Trasportato d’urgenza al Centro Médico de la ciudad de Cali con ferite terribili ed un gravissimo trauma cranico, è stato inizialmente messo in prognosi riservata e operato d’urgenza ma successivamente i medici si sono resi conto che le condizioni di Freddy Rincon erano così gravi da non lasciare adito ad alcuna speranza.

Freddy Rincon non ce l’ha fatta e si è spento dopo due giorni attaccato ai macchinari dell’ospedale.

Freddy Rincon: il cordoglio di Napoli e Real Madrid

Leggenda del calcio colombiano e calciatore amatissimo in patria e non, è stato anche una stella molto apprezzata dai tifosi di Napoli e Real Madrid, club nei quali ha militato in entrambi i casi per una sola stagione pur lasciando il ricordo indelebile di un calciatore tuttofare che si è sempre speso moltissimo per le sorti della squadra.

Nel Napoli in particolare Rincon ha segnato addirittura sette gol in ventotto presenze, facendosi apprezzare come mezzala, tornante, mediano e anche ala. Sia Napoli che Real Madrid hanno salutato con affetto Freddy Rincon tramite i profili social dei club pubblicando un post colmo di dolore e forte affetto per i famigliari del calciatore rimasto vittima dell’incidente.