Calciomercato Juventus, in arrivo cento milioni e due top player, ma parte un big

Il mercato della Juventus potrebbe subire una svolta con l’arrivo di cento milioni di euro, la cessione di un big ma l’arrivo di due top.

Saranno mesi estivi bollenti per la Juventus che, da qui all’inizio della prossima stagione, ha un solo obiettivo in testa: rinforzare la rosa a disposizione di Allegri con una serie di innesti di qualità per riportare il club a dominare il calcio italiano ed essere grande protagonista in ambito internazionale. Gli obiettivi sono: un difensore centrale, un centrocampista di livello e un attaccante che non faccia rimpiangere Dybala. Operazioni non semplici da portare a termine considerando la caratura degli obiettivi della Juventus; nelle ultime ore sembra essere nata una nuova possibilità.

Agnelli, Juventus
LaPresse

L’idea sembra essere quella di una cessione, eccellente, per permettere alla Juventus di avere quella liquidità necessaria ad andare a rinforzare la rosa bianconera. Una scelta che potrebbe anche non piacere ai tifosi, delusi dagli ultimi due anni dove sono arrivati, in campionato, due quarti posti; la società, però, deve fare delle scelte e il rischio di perdere un big, in questa sessione di mercato, è piuttosto alto.

Stiamo parlando di de Ligt, centrale bianconero autore di una stagione non perfetta (pesano tantissimo gli errori nell’andata degli ottavi di Champions e in finale di coppa Italia) ma sicuramente positiva dove ha dimostrato di poter diventare leader indiscusso della retroguardia della Juventus, raccogliendo l’eredità di Chiellini. Un giocatore forte e che piace a diverse squadre estere; nelle ultime ore si parla della possibilità di ricevere cento milioni di euro. Una cifra che permetterebbe alla società bianconera di mettere la mani su due top player.

Tweet de Ligt
Twitter

Juventus, ecco chi può arrivare con cento milioni: rosa sistemata

Qualora l’indiscrezione su de Ligt fosse vero, la società bianconera avrebbe la possibilità di affondare il colpo su Milinkovic-Savic e Bremer. Il centrocampista andrebbe a completare il reparto che, molto probabilmente, ha avuto maggiori difficoltà nella passata stagione. Forza fisica, abilità nel gioco aereo, tecnica e capacità di portare una serie di bonus importanti tra gol e assist. La richiesta della Lazio è decisamente alta ma con un sacrificio sul mercato, la situazione potrebbe cambiare.

Per quanto riguarda Bremer, parliamo di uno dei migliori difensori dell’ultima stagione; il brasiliano ha dimostrato di avere i crismi per potersi imporre in un club con ambizioni di livello. Anche in questo caso la richiesta economica non è bassissima e bisogna anche considerare la forte concorrenza. Altro aspetto da sottolineare è che, al momento, non ci sono conferme di una possibile cessione di de Ligt; l’offerta, in arrivo, di cento milioni è una notizia priva di fondamento.