Agnelli vara il cambio al vertice: fuori Nedved, dentro un ex amatissimo

Andrea Agnelli vara il cambio di look alla dirigenza: via i rami secchi, il primo a cadere sarebbe Nedved in favore di un’ex stella del club.

Stanco di vedere la Juventus in difficoltà sul rettangolo di gioco e in ritardo nelle operazioni di mercato, Andrea Agnelli stando ad alcuni rumor sarebbe in procinto di dare una bella svecchiata alla dirigenza della Juventus: dopo gli addii di Marotta e Paratici sarebbe pronto il terzo cambio al vertice con l’addio di Nedved e il reintegro nel club bianconero di un ex amatissimo.

Agnelli
LaPresse

La Juventus dei nove scudetti di fila è un gran bel ricordo, da rievocare e festeggiare, ma pur sempre un ricordo: il presidente bianconero Andrea Agnelli l’ha capito ed è pronto a rifare il look alla Vecchia Signora alla quale i segni dell’età stanno frenando i progressi come società ed il futuro sembra nebuloso più che mai.

Ma il presidente della Juventus, stando ai rumor, avrebbe le idee molto chiare: c’è bisogno di idee nuove, profili al passo coi tempi e c’è bisogno di iniziare un nuovo progetto quanto prima e perciò avrebbe varato un cambio al vertice della società terminando il rapporto lavorativo con Pavel Nedved e reintegrando Alex Del Piero nel ruolo di vicepresidente, proprio al posto dell’ex calciatore ceco dalla folta chioma bionda.

I tifosi hanno accolto questo rumor con grande gioia, sottolineando come il tempo di Nedved fosse finito a capo della Juventus e che il rientro in società del loro idolo nonché calciatore più forte della storia Alex Del Piero farebbe un gran bene.

I rumor parlano non solo di vicepresidenza per Del Piero, ma così come fu per Nedved anche un ruolo operativo con importante spazio all’interno delle decisioni riguardanti il calciomercato, vero e proprio neo della Juventus degli ultimi anni nei quali meandri si è spesso persa sbagliando ben più di un’operazione.

Alex Del Piero torna alla Juventus? Lo scenario

Potrebbe tornare alla Juventus l’amato Alex Del Piero, questo è certo, ma questo rumor ci sembra francamente troppo avanti: la Vecchia Signora indubbiamente sta lavorando per migliorarsi ma difficilmente taglierà così Pavel Nedved.

Smentiamo pertanto questo rumor, pur mantenendo un certo sospetto circa quello che sarà: qualche rimpasto ai vertici la Juventus prossimamente lo farà e Agnelli crede molto in Alex Del Piero.

Pertanto Pinturicchio rimane il candidato numero qualora la proprietaria Exor imponga ad Agnelli e alla Juventus si rivedere i loro piani e i loro posti al vertice del club.