Luka Modric in Italia? No, lo soffia a un grande club italiano

Dopo averlo corteggiato per anni eravamo finalmente pronti ad accogliere Luka Modric in Italia ma il Tottenham avrebbe altri piani per lui.

Dopo anni e anni di corteggiamento strenuo avevamo tutti pensato che sarebbe stata la volta buona per vedere finalmente in azione Luka Modric sui campi della Serie A, anche se a trentasette anni non ci importava, ma evidentemente questo rimarrà un sogno per tutti noi: stando ai rumor di mercato un club italiano di prima fascia avrebbe preso accordi con Modric per il suo trasferimento, salvo poi intromettersi il Tottenham di Conte e soffiarcelo.

Luka Modric
LaPresse

Ce l’abbiamo messa tutta ma la Premier League ha più appeal, oltre che più denaro e su questo ormai c’è poco da fare, eppure prima l’Inter, poi il Milan ed infine la Juventus, che secondo i rumor aveva perfino raggiunto un accordo per il trasferimento del croato in Italia nelle ultime ore, hanno a lungo corteggiato Luka Modric strappandogli sempre una promessa a mezza bocca che sa tanto di “chissà, magari un giorno…“.

Quel giorno non arriverà, ahinoi, perché la Juventus al fotofinish sarebbe stata battuta dal Tottenham di Antonio Conte secondo un rumor di mercato forte proveniente dalla Spagna. La Juventus avrebbe avuto in pugno Modric: quindici milioni di euro versati al Real Madrid, biennale da sei milioni di euro a stagione per il ragazzo… cotto e mangiato, accordi raggiunti e trasferimento atteso a ore pensavano gli insider di mercato.

Niente di più sbagliato, perché quando sembrava fosse fatta ecco che si sono fatti sotto Antonio Conte insieme a Fabio Paratici, con un contratto triennale da sette milioni e mezzo l’anno per Luka Modric che non solo guadagnerebbe di più e avrebbe più anni di contratto in Premier League, ma soprattutto tornerebbe a casa dove la sua fenomenale carriera ha preso il volo.

Dal 2008 al 2012 in maglia Spurs, Luka Modric con la compagine di Londra ha totalizzato cento ventisette gare e segnato tredici gol prima di trasferirsi a Madrid per una cifra di circa quarantadue milioni di euro: con i blancos disputerà quattrocento trentasei gare segnando anche trentuno gol, vincendo l’assurda cifra di venti trofei (di cui cinque sono Champions League).

Dopo anni di corteggiamento sarebbe ironico se proprio un duo di italiani portassero via il centrocampista più forte del mondo ai club della nostra Serie A, cioè Conte e Paratici… non ci resta che aspettare e vedere come evolve la situazione: c’è speranza, flebile, ma c’è.

Luka Modric al Tottenham? La smentita

Dopo i rumor che ci hanno buttato giù ecco una sorta di Terra Promessa: sempre dalla terra iberica arrivano le smentite circa questi rumor, screditandone la credibilità e la veridicità.

C’è speranza, dunque, Luka Modric non ha alcun accordo col Tottenham per ora ed ha ancora un anno di contratto col Real Madrid: con l’impegno in scadenza tra dodici mesi, con l’acquisto del giovane Tchouameni e Camavinga che scalpitano ed i trentasette anni sulla carta d’identità sarebbe proprio il momento giusto per tentare un affondo e assicurarsi Luka Modric.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Club della Serie A approfittatene, finestre del genere non vengono trovate spesso aperte e tutti noi gradiremmo vedere Luka Modric nel nostro campionato.