Club di Serie A batte il PSG per Scamacca: attaccante atteso oggi per le firme

La Serie A torna finalmente credibile: un top club italiano batte il PSG nella corsa a Gianluca Scamacca. Attesa per le imminenti firme.

Gianluca Scamacca, secondo un rumor delle ultime ore, c’è: il centravanti neroverde dovrebbe restare in Italia a quanto pare, un club di primo livello italiano avrebbe battuto il Paris Saint Germain nella corsa all’attaccante pur pagandolo meno e offrendo meno sul contratto. Cruciale l’intervento del direttore sportivo del club che ha lavorato sull’ambizione e sulle chance di minutaggio consegnando al ragazzo l’opportunità della vita. Scamacca sarebbe atteso ad ore per apporre le firme sul contratto.

Scamacca
LaPresse

Il Milan avrebbe battuto il primo reale colpo del calciomercato: dopo i riscatti di Alessandro Florenzi dalla Roma e di Junior Messias dalla Roma, la società rossonera della neo proprietà RedBird Capital Partners avrebbe finalmente chiuso per un vero colpo ad effetto che dia il via alla loro storia in rossonero. Gianluca Scamacca dunque, stando a questo rumor di mercato nato nelle ultime ore e allargatosi a macchia d’olio, sarebbe atteso a Milanello nelle prossime ore per le firme e le visite mediche di rito.

Nonostante i contratti di Frederic Massara e Paolo Maldini ancora in scadenza a fine giugno, la dirigenza nelle due figure qui sopra citate coadiuvate dall’Amministratore Delegato rossonero Ivan Gazidis avrebbero chiuso per il centravanti Gianluca Scamacca del Sassuolo. Il canto del cigno per Maldini e Massara? Per questo c’è ancora da aspettare, se ne saprà di più nei prossimi giorni, ma sicuramente la diplomazia e l’opera di convincimento che avrebbe svolto Paolo Maldini sarebbero state preziose armi cruciali nella riuscita dell’operazione.

Sul ragazzo c’era fortissimo il Paris Saint Germain che al Sassuolo avrebbe presentato un‘offerta da circa quaranta milioni di euro cash, più un quinquennale da due milioni e mezzo di euro netti a stagione per il ragazzo. Niente da fare, nonostante l’appeal il club parigino non ha convinto del tutto il ragazzo che avrebbe temuto l’accantonamento in panchina giocando solo sprazzi di gare qui e lì, perdendo così valore e il posto in Nazionale.

Ed il Milan avrebbe giocato proprio su questo: posto da titolare assicurato, l’erede perfetto di Ibrahimovic lì davanti capace anche di giocare in coppia con Olivier Giroud, più un quinquennale da due milioni netti a stagione per il ragazzo e un’offerta al Sassuolo di venticinque milioni di euro più le contropartite tecniche di Matteo Gabbia, Rade Krunic e Marko Lazetic.

Scamacca al Milan e PSG beffato? La situazione

È tutto plausibile ma nulla è certo, francamente ci sentiamo di consigliarvi di prendere con le pinze questo rumor ed in parte ci azzardiamo anche a smentirlo: le trattative non sono così avanti e non c’è alcun accordo per ora, sicuramente il Paris Saint Germain è interessato così come lo è il Milan.

Difficilmente il club rossonero senza i dirigenti preposti al mercato sotto contratto potrà chiudere una simile operazione, soprattutto se la rivale di mercato è la squadra più ricca del pianeta. Indubbiamente il Milan potrà giocarsi qualche contropartita giovane, la prospettiva di concedere subito la titolarità al ragazzo e la chance concreta di giocarsi Scudetto e Coppa Italia, facendo anche leva sul risicato minutaggio risicato che otterrebbe coi parigini (vedi Mauro Icardi), ma d’altronde è anche vero che un’offerta più alta che ti porti la possibilità della vita di giocare per il Paris Saint Germain difficilmente la si rifiuta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dunque tutto rimandato ai prossimi giorni, quando i bilanci al 30 Giugno chiuderanno e allora da lì sì che sarà battaglia vera per portarsi a casa Scamacca. Siamo pronti a scommettere che Milan e Paris Saint Germain non saranno le uniche interessate a firmare quanto prima il ragazzo dato che Scamacca ha estimatori in tutto il mondo.