Rinnovo pendente tra Milan e Rafael Leao: un top club spagnolo s’inserisce

È stallo tra il Milan e Rafael Leao sul rinnovo di contratto con adeguamento dell’ingaggio: secondo i rumor c’è un top club spagnolo dietro.

Il rinnovo di contratto con adeguamento dell’ingaggio per Rafael Leao stenta ad arrivare: il Milan starebbe prendendo tempo, le richieste del ragazzo sarebbero alte ed un top club della Liga spagnola sarebbe lì in agguato pronto ad offrire molti soldi per accaparrarselo, almeno stando ai rumor degli ultimi giorni. Nel club rossonero c’è poca chiarezza al momento ed i tifosi, seppur campioni d’Italia, sono piuttosto preoccupati circa l’imminente futuro del club con la nuova proprietà RedBird Capital Partners.

Rafael Leao
LaPresse

Il Milan è passato dal fondo Elliott alla cordata del fondo RedBird Capital Partners, e quando una società passa di mano si genera sempre un moto di fiducia e di spasmodica attesa riguardo le future mosse della nuova proprietà.

Al Milan invece c’è preoccupazione, i tifosi sono agitati da ciò che non sta facendo la nuova proprietà: mancano ancora i rinnovi degli alti dirigenti rossoneri Paolo Maldini e Frederic Massara, principali artefici della vittoria dello Scudetto insieme a Stefano Pioli, in più l’imminente addio di Zlatan Ibrahimovic ed il mancato rinnovo con adeguamento per Rafael Leao non sono proprio i migliori biglietti da visita.

Proprio su Rafael Leao si stanno concentrando le principali preoccupazioni dei tifosi rossoneri: il ventitreenne attaccante portoghese quest’anno ha segnato quattordici gol, siglato dodici assist e disputato ben quarantadue gare, con questi numeri non puoi che essere l’idolo dei tifosi rossoneri, in più va aggiunto che Leao è stato nominato Miglior Giocatore della Serie A 2021-2022.

Rafael Leao al momento percepisce un milione e quattrocentomila euro netti d’ingaggio a stagione e vedrà scadere il suo contratto tra un anno e mezzo, nel 2024, stando ai rumor sembrerebbe che il ragazzo abbia chiesto un rinnovo quadriennale con scadenza nel 2026 ed adeguamento di stipendio che permetta all’ingaggio di lievitare dagli un milione e quattrocentomila euro fino a quattro milioni di euro netti l’anno più bonus al raggiungimento di determinati successi e numeri.

Indubbiamente la richiesta è esosa, questo non si discute, ma il miglior giocatore della passata Serie A merita un ingaggio di livello soprattutto se consideriamo quanto Rafael Leao sia stato determinante nella vittoria dello Scudetto del Milan.

Stando ai rumor dietro alla titubanza e alle prese di tempo del Milan ci sarebbe l’Atletico Madrid: il club guidato in panchina da Diego Pablo Simeone starebbe allacciando i rapporti col club rossonero, iniziando a gettare le basi per portare a termine una trattativa in breve tempo che consegni a El Cholo il velocissimo e fortissimo attaccante portoghese.

Rafael Leao, addio al Milan: va all’Atletico Madrid?

I rumor parlano di un quinquennale pronto per Leao a cinque milioni di euro netti a stagione, più una convincente offerta al Milan di venti milioni di euro più il cartellino del rientrante Alvaro Morata.

Niente di più falso, almeno ad oggi, dunque ci sentiamo di smentire categoricamente questi rumor almeno per adesso.

Ci risultano piuttosto fantasiosi e sicuramente destabilizzanti: se da una parte la preoccupazione crescente dei tifosi rossoneri circa le mosse della nuova proprietà è vera, è altresì vero che in agenda il rinnovo d Rafael Leao è tra le priorità e bisognerà aspettare ancora un pochino prima di saperne di più in merito.