MotoGP, Honda cambia piloti: ritorna un ex campione fortissimo

Rumor che ha del clamoroso in MotoGP: l’ex campione amato dai tifosi Honda è pronto a tornare in pista dopo il ritiro del 2018 dalle corse.

Un rumor clamoroso dal mondo della MotoGP sta mettendo sottosopra l’universo delle corse su due ruote: stando a queste voci, il grande campione spagnolo ex Honda sarebbe pronto a riabbracciare la Casa costruttrice che abbandonò nel 2018 quando decise di ritirarsi, ora sarebbe prossimo al rientro nonostante i trentasette anni ed i tifosi non potrebbero essere più felici se accadesse. In Honda c’è tanto lavoro da fare e Dani Pedrosa può dare una grande mano.

Dani Pedrosa
LaPresse

Dopo l’egemonia avuta tra il 2013 ed il 2019, dove Marc Marquez su Honda RC213V è stato capace di vincere sei Motomondiale su sette interrotto unicamente nel 2015 da Jorge Lorenzo su Yamaha, qualcosa nella Honda si è inceppato: subito si sono fatte sotto Ducati, Suzuki e Yamaha mentre la Casa costruttrice giapponese fatica da tre stagioni a tornare competitiva.

Gli infortuni di Marc Marquez e le scadenti performance di Pol Espargaro, insieme ad una poco prestante motocicletta che tra i tanti problemi avrebbe un grosso guaio nel dissipare calore costringendo talvolta i piloti all’ustione (così lamentava il collaudatore Bradl un weekend di corse fa), hanno rallentato la marcia di Honda verso l’ennesimo titolo ed ora la grande azienda giapponese avrebbe deciso per attuare una mossa clamorosa: se Marquez non c’è ed Espargaro non vale quanto pensavano, c’è bisogno di esperienza… c’è bisogno di Daniel Pedrosa, di nuovo.

Ritiratosi nel 2018 dopo aver corso tredici anni in MotoGP sempre con Honda, con la quale ha anche vinto un Mondiale Classe 125 e due Classe 250 consecutivamente, Dani Pedrosa dopo tre anni e mezzo come collaudatore e tester in KTM sarebbe pronto a tornare in Honda alla veneranda età di trentasette anni per corre uno o due anni ancora e aiutare il team a rimettersi sui giusti binari.

Qualora questi rumor fossero veri ipotizziamo che a lasciare il posto sarà il deludente Pol Espargaro che verrà sostituito proprio dal rientrante Daniel Pedrosa, di certo non Marc Marquez che anche a mezzo servizio rimane un pilota di ventinove anni con all’attivo otto titoli mondiali vinti.

Per quanto assurdo questo rumor è stato preso piuttosto seriamente dai tifosi arancio rossi della Honda che sono letteralmente impazziti all’idea di riabbracciare Pedrosa.

Dani Pedrosa torna in Honda: quanto c’è di vero?

Onestamente non crediamo molto a questi rumor: sicuramente Dani Pedrosa qualche volontà di rientro l’avrebbe anche manifestata, difficilmente la Honda però si andrà a riprendere un pilota seppur formidabile in carriera ma ritiratosi quattro anni fa e di trentasette anni.

Sicuramente Marc Marquez verrà confermato e su questo non ci piove, com’è quasi certo che invece Pol Espargaro lascerà per far posto a qualcun altro che però a nostro avviso non sarà certamente Dani Pedrosa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Nelle ultime ore dopo Marc Marquez anche Pol Espargaro ha alzato bandiera bianca per infortunio e pertanto il solo collaudatore Stefan Bradl non basterà a coprire entrambe le motociclette Honda in griglia, perciò il nome del prossimo sostituto (titolare o supplente, ma comunque di Espargaro) non tarderà ad arrivare.