Juventus, assurdo Pogba: come la prenderà Allegri?

Paul Pogba è pronto a vestire nuovamente la maglia bianconera, ma a Torino sono rimasti scioccati dalle ultime foto del francese. 

Massimiliano Allegri
LaPresse

Paul Pogba e la Juventus, capitolo 2: il centrocampista, che 6 anni fa lasciò la Vecchia Signora per accasarsi (nuovamente) al Manchester United, presto farà il suo grande ritorno alla Continassa.

Nell’estate del 2016, infatti, Pogba lasciò la Juventus e la Serie A per la cifra record di 110 milioni di euro, 10 dei quali destinati al compianto Mino Raiola, agente del calciatore fino alla sua scomparsa.

Un’offerta irrinunciabile per gli allora Campioni d’Italia, che col gruzzoletto incassato riuscirono comunque a continuare il ciclo aperto 4 anni prima, continuando a portare a casa trofei fino al 2021Pogba, però, non ha mai nascosto il feeling creatosi con l’ambiente bianconero e l’Italia.

Marotta, all’epoca dirigente della Juventus, lo prelevò a zero: Pogba era appena un ventenne, e sotto i dettami di Conte prima e Allegri poi è esploso giovanissimo, guadagnandosi una valutazione monstre, l’interesse dei top club e la titolarità nella nazionale francese con cui si è laureato Campione del mondo nel 2018.

Un’ascesa magistrale, tanto che lo United, club in cui Pogba era cresciuto, non si è fatto troppi problemi a farsi avanti dopo averlo perso a parametro zero: offerta monstre e tanti saluti alla Juventus. Il Pogba-bis in Inghilterra, però, non è stato all’altezza delle aspettative e dei costi, anche a causa di una situazione ambientale che a Manchester stanno cercando di sistemare ormai dall’addio di Ferguson.

Alla Juventus si augurano, ovviamente, che il francese possa esprimersi nuovamente sui livelli visti nelle 4 stagioni vissute a Torino.

Pogba si allena già, in attesa del rientro in Italia

La buona, se non ottima notizia, è che Pogba si è mostrato subito carico per la nuova avventura in maglia bianconera. Ad Allegri lo lega un rapporto fatto di rispetto ed amicizia, quasi paterna, che i due avevano dato a vedere durante la scorsa esperienza del francese nel Belpaese.

Su TwitterPogba qualche giorno fa ha posta degli scatti durante una sessione d’allenamento personale. “Can’t wait” recita il post, “Non vedo l’ora”. Di certo, il francese si riferisce al ritorno in campo, coi ritiri che le squadre di tutto il mondo stanno incominciando proprio in questi giorni vista la ripresa anticipata della stagione, a causa del Mondiale in Qatar.

In realtà, il riferimento potrebbe benissimo essere rivolto alla “sua” Juventus: molte fonti vicine al francese raccontano di un Pogba impaziente di tornare a vestire la maglia bianconera. Casacca che probabilmente lo rivedrà nei panni del 10, come nel suo ultimo anno in Serie A: il numero, orfano di Dybala, è pronto a tornare sulle spalle del Polpo.

Paul Pogba
Twitter