Napoli, offerta folle per un difensore: sarà l’erede di Koulibaly?

Il Napoli ha intavolato una trattiva che avrebbe del clamoroso: ecco l’offerta di De Laurentiis per un top della Serie A.

Il Napoli di Luciano Spalletti, dopo il terzo posto della scorsa stagione, punta a rinforzarsi in questa sessione di mercato. L’addio di capitan Insigne e lo svincolo di Mertens potrebbero non essere gli unici addii eccellenti: i partenopei si preparano dunque a sferrare l’assalto ad uno dei difensori più ricercati d’Europa.

Aurelio De Laurentiis
LaPresse

L’equazione è presto fatta: l’erede di Insigne, almeno numericamente, sarà il talento georgiano Kvaratskhelia, mentre l’uscita di Mertens potrebbe essere colmata dall’arrivo in prestito del Tucu Correa. Una voce che nelle ultime ore ha assunto sempre più forma, ma un ostacolo avrebbe cambiato i piani del Napoli.

Potrebbe salutare Castel Volturno in questo calciomercato anche Kalidou Koulibaly. Il possente centrale senegalese, Campione d’Africa in carica, viene dato come fiore all’occhiello in ogni sessione di mercato, ma l’abbassamento del tetto salariale che il Napoli sta mettendo in atto potrebbe convincere il difensore ad accasarsi altrove.

L’offerta presentata a Ramadani, agente del difensore, sarebbe inferiore ai 6 milioni di euro che il calciatore percepisce attualmente: vicina ai 5 netti, decisamente meno decurtata di quella da 3.5 milioni annuali rifiutata da Insigne.

Il possibile addio del senegalese aprirebbe le porte ad una caccia al difensore, che potrebbe trasformarsi in un domino: BremerMilenkovic? O magari gli svincolati Acerbi Romagnoli, solo rimanendo in Serie A.

Napoli, intensificati i contatti con l’Inter: si punta a de Vrij

La vera novità delle ultimissime ore potrebbe riguardare ancora i rapporti tra il Napoli e l’Inter. Ai nerazzurri era stato chiesto Correa, sul quale è però diversa la valutazione delle due società circa il prestito oneroso, che il club di De Laurentiis vorrebbe ridurre al minimo.

Così, al direttore sportivo Giuntoli sarebbe venuta in mente la grande idea: andare da Marotta e chiedere in coppia sia la seconda punta argentina che Stefan de Vrij. L’olandese, non è un segreto, ascolta offerte per lasciare l’Inter ad un anno dalla scadenza del suo contratto dopo le 5 stagioni trascorse in nerazzurro.

Prima della scomparsa del suo compianto agente Mino Raiola, il centrale olandese cercava una destinazione in Premier League, campionato che però sembrerebbe essersi disinteressato a lui dopo un’annata condita da poche luci e troppe ombre.

Un’occasione ghiotta per il Napoli, che con una cifra esigua, leggermente gonfiata dal prezzo del prestito di Correa (4-5 milioni da aggiungere ai 17-18 del cartellino di de Vrij) potrebbe portare a Castel Volturno due calciatori d’alto profilo da rilanciare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La trattativa potrebbe spiccare il volo nelle prossime ore, basandosi proprio su quel dialogo intavolato per il TucuSpalletti, intanto, spera di avere la squadra al completo il prima possibile, col ritiro a Dimaro: al tecnico toscano, però, non dispiacerebbe riabbracciare uno dei suoi fedelissimi come de Vrij.