Fortunati al gioco, sfortunati in amore: l’assurda storia dei milionari coniugi Griffiths

Assurda e stramba la storia dei coniugi Griffiths, vincitori di una cifra milionaria alla lotteria e dopo poco tornati poveri e divorziati.

Conoscete la strana storia dei coniugi Griffiths? Il proverbio “fortunati al gioco, sfortunati in amore” sembra nato per descriverli in pieno. I soldi danno alla testa, gestire ingenti somme non è semplice ed il cervello umano tende a sottovalutare la preziosità di tali vincite multi milionarie. La coppia è tornata povera ed ha divorziato solo pochi anni dopo aver sbancato alla lotteria.

dollari
Pixabay

Conoscete l’assurda storia dei coniugi Griffiths? Roger e Lara Griffiths sono moglie e marito, o per meglio dire lo erano, che nel 2005 vinsero la bellezza di circa tre milioni di dollari alla lotteria statunitense. la coppia si è sempre presentata e raccontata come serena e tranquilla, Lara stessa dichiarò di non aver mai seriamente litigato con suo marito.

Nel giro di pochissimi anni la coppia si ritrovò con i risparmi al minimo storico, dopo aver sperperato tutto in auto di lusso, ville, viaggi e gioco d’azzardo, finendo per accumulare numerosi debiti, ma il colpo di grazia avvenne nel 2010: un incendio distrusse la loro casa extra lusso e tutti i loro averi e la grana vera è che tutto ciò non era assicurato, perciò persero tutto senza avere indietro nulla.

Inutile dire che la coppia divorziò immediatamente, i guai ed i debiti aumentarono a dismisura e Lara stessa finì per maledire quella vittoria alla lotteria. Quattordici anni di matrimonio andati in fumo così, è proprio vero che il denaro dà alla testa e quando sentiamo queste storie ci rendiamo sempre più conto di quanto effettivamente non sia semplice nemmeno vincerle certe cifre in quanto poi estremamente complesso mantenerle e gestirle al meglio.

Fortunati al gioco, sfortunati in amore dunque… o forse il contrario, perché i quattordici anni di matrimonio restano, il gioco invece si è portato via tutto.

Vincite e perdite: perché molti vincono e tornano poveri rapidamente?

Uno studio uscito nel 2017 ha dato una risposta scientifica al quesito “come mai molti che vincono cifre enormi finiscono per perdere tutto in poco tempo?”, e la risposta per quanto articolata ha anche generato dei numeri preciso: l’87% dei fortunati vincitori torna più povero nel giro di neanche due anni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I vincitori di ingenti somme tendono a sottovalutare il denaro ottenuto non col sudore della fronte, in più la mancanza di esperienza e competenza nel gestire risparmi enormi fa la sua parte e la voglia di migliorare il proprio tenore di vita spesso porta il cervello a pensare irrazionalmente, ed è così che si finisce per accumulare debito e sperperare denaro su denaro, tornando infine più poveri di prima nel giro di neanche due anni… e badate bene alla percentuale, l’87%, praticamente tutti.