Milan, caos dopo il derby: Pioli al centro della polemica

Il Milan guarda sorridente al futuro dopo la vittoria per 3-2 sull’Inter, ma in casa rossonera è scoppiata la bufera: il protagonista è Pioli.

Svegliarsi, anche a giorni di distanza, dopo aver vinto una stracittadina, dà sempre una carica in più. Specie se quel derby vale Milano, e se lo scorso anno è valso lo Scudetto. Il Milan di Stefano Pioli ha dato un calcio alle critiche arrivate dopo la trasferta a reti inviolate contro il Sassuolo e ha mandato in cristi l’Inter.

Stefano Pioli
LaPresse

Tuttavia, durante la partita dello scorso sabato, anche il Milan ha vissuto un momento in particolare che, a posteriori, qualcuno sui social ha rivalutato con più attenzione. A mente fredda, per intenderci. Il protagonista della vicenda è proprio l’allenatore rossonero, Campione d’Italia in carica e sempre più saldo alla guida del Diavolo. Ma cos’è successo?

Milan, Pioli “zittisce” l’Inter: a chi si riferiva il mister?

Poco dopo il vantaggio nerazzurro, c’è stato un siparietto abbastanza acceso a bordocampo che fortunatamente non ha acceso gli animi, non più di quanto già lo fossero. La gara, per il Milan, è infatti iniziata in salita, con l’Inter avanti grazie ad una voragine apertasi nelle retrovie rossonere e Brozovic furbo ad insaccare nel marasma generale, alle spalle di Maignan.

San Siro, vestito di rossonero, si è per un attimo ammutolito, con la sola Curva Nord, quella dell’Inter, ad esultare. Qui ha avuto inizio tutta la vicenda, perché proprio il centrocampista croato autore dello 0-1 ha portato le mani alle orecchie, esultando sotto la Curva Sud.

Una provocazione, che alcuni calciatori del Milan non hanno visto di buon occhio e non hanno tardato a farlo presente a Brozovic e ai suoi compagni. Attimi di tensione, subito smorzata dall’arbitro Chiffi. Mentre però la squadra nerazzurra rientrava nella propria metà campo, qualcuno avrà avuto da dire qualcosa proprio a Pioli.

Fin da subito, le telecamere hanno inquadrato il tecnico rossonero, senza però riuscire a contestualizzare la situazione. Stando ad una prima ricostruzione, però, l’allenatore del Milan si sarebbe riferito proprio a Brozovic, che nel frattempo era impegnato, appunto, a discutere la sua esultanza con qualche giocatore rossonero.

A prendere le difese del croato, il difensore della Nazionale Bastoni, che avrebbe sollecitato direttamente Pioli. Il tecnico rossonero ha quindi risposto portandosi il dito davanti alla bocca, invocando al silenzio.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una scena che i tifosi rossoneri, a fine partita, non hanno fatto a meno di rimarcare nei tanti sfottò e nelle considerazioni fatte riguardo al derby, che ha regalato il primato in classifica al Milan ed una settimana di profonda riflessione all’Inter.