BMW, il nuovo Suv fa già impazzire tutti: ecco cosa ha di speciale

La BMW pronta a rigettarsi sul mercato automobilistico con un altro Suv: riuscirà ad avere il successo dei precedenti?

La BMW ha promesso spettacolo, e spettacolo sarà. Ad ottobre, e quindi tra una manciata di giorni, il nuovo Suv della Casa automobilistica tedesca farà il suo debutto: i fan già fremono all’idea di poterla acquistare. Di che si tratta? Scopriamolo insieme.

BMW
ANSA Foto

Fondata nel 1817, la BMW, acronimo di Bayerische Motoren Werke (“fabbrica bavarese di motori” in italiano), è tra le aziende produttrici d’auto più importanti al mondo. Qualità e modernità, sia a livello tecnnologico che ingegneristico, l’hanno resa una delle case più prestigiose della storia.

Negli ultimi anni, hanno riscosso un successo quasi inarrivabili i SUv targati BMW: basti pensare all’X1, che in 13 anni ha venduto ben 13 milioni di unità in tutto il mondo. Un record, specie per l’Europa: la prima e la seconda serie della Casa tedesca sono, infatti, i Suv più venduti di sempre nel Vecchio continente.

E adesso, con la terza serie che si prepara a fare il suo esordio, è impossibile pensare che non ci sia una risposta tanto convinta e di tale portata dal mercato. Sì, perché ad ottobre la BMW rilascerà ufficialmente la nuova X1, ma i dettagli li ha già svelati: conosciamoli.

BMW, la nuova X1 promette scintille: ecco come sarà

La nuova BMW X1 sarà più grande delle serie precedenti in tutto: altezza, lunghezza e larghezza. Le dimensione, aumentate, garantiranno un comfort ancor più piacevole. Il design, rinnovato, è stato ripreso dalle ultime uscite della Casa tedesca, con led piatti, ma con un frontale meno aggraziato nelle forme e decisamente più aggressivo.

Ai fari frontali, classici a formare la “C” tipica della BMW, si unisce il “doppio rene”, altro dettaglio di design tipico della Casa tedesca. Sul posteriore fanno invece da padroni i fari a “L”, veri e propri gioielli. Spiccano, peraltro, anche i cerchi 20”, che saranno i più imponenti di sempre proposti sulla X1.

Al suo interno, la nuova BMW X1 propone un software che offre, a sua volta, diverse comodità alla guida. Tra queste, la retrocamera per facilitare il parcheggio coadiuvata ad un ottimo allarme di anticollisione. Sono ovviamente anche la varie modalità di guida, selezionabili dal bracciolo sospeso sulla destra che presenta un ampio display con diverse funzionalità.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A livello di motori, seppur la completa disposizione si avrà probabilmente a fine anno, la BMW X1 presenterà due varianti a benzina (1500 cc da 156 CV o 2000 cc da 218 CV) e due a gasolio (entrambe da 2000 cc, una da 150 CV e l’altra da 211 CV). Per ambedue le scelte, si partià da un presupposto mild hybrid 48V.