Sergio Perez, sognando la F1 e Zamorano: tante curiosità sul bravo pilota di Red Bull

Andiamo a conoscere meglio Sergio Perez, per tutti noto come Checo, asso messicano di Red Bull che da piccolo sognava di essere Zamorano.

Uno dei piloti più interessanti di tutto il circus della Formula Uno è sicuramente Sergio Perez, per tutti conosciuto col soprannome di Checo, forte pilota di Red Bull e compagno del campione in carica Max Verstappen, che tanto bene sta facendo a bordo della RB18 portandosi terzo nella Classifica Piloti. Andiamo a conoscerlo meglio con tante curiosità su di lui.

Sergio Perez
LaPresse

Gli occhi sempre seri come un Ethan Hunt di Mission Impossible, poi un sorriso splendente da fotomodello, poi la cattiveria agonistica tipica di chi vuole a tutti i costi competere ad alti livelli ed il talento e la velocità del grande pilota, tutto questo e molto altro è Sergio Perez, per tutti Checo, perciò andiamo a conoscerlo meglio.

Innanzitutto andiamo a far luce sul suo soprannome, perché Checo? Tutti nel circus lo chiamano così ma il soprannome di Perez in realtà non ha una grandiosa storia appassionante dietro, bensì un leitmotiv semplicemente originario del Messico patria del pilota di Red Bull, dove la maggior parte dei Sergio vengono soprannominati “Checo” come vezzeggiativo.

Da piccolo Sergio Perez aveva due sogni: diventare un forte pilota di Formula Uno oppure un grandissimo calciatore, e perciò passava le giornate a correre sui kart e sceso da quelli si fiondava tra parchi e cortili col pallone imitando le gesta del suo idolo, Ivan Zamorano.

Sergio Perez è tripofobico, ovvero teme i buchi e le creature che potrebbero abitarli, ha la passione per il bugee jumping e colleziona orologi, più precisamente ne compra uno per ogni momento importante della sua vita.

Tra messicani ci si intende ed infatti Checo è un grandissimo amico di Javier Hernandez, per tutti Chicharito, bomber in passato di Real Madrid e Manchester United. Suo padre Antonio Pérez Garibay è stato anch’esso un bravo pilota. Sergio Perez è sposato con Carola Martinez e la coppia ha due figli piccoli, Sergio Jr di cinque anni e Carlota di tre anni.

Sergio Perez e la F1: le curiosità inerenti alle corse

Sergio Perez corre per Red Bull da due anni, da quando Christian Horner lo strappò alla Racing Point (oggi Aston Martin) dopo un’ottima stagione che lo vide piazzarsi quarto in classifica nonostante non corresse con un team di primo livello, risultato che bissò l’anno dopo all’esordio con la scuderia austriaca.

Fa ancora meglio quest’anno Sergio Perez che dopo due anni al quarto posto sta correndo alla grandissima ed al momento occupa la terza piazza della Classifica Piloti con ben 210 punti, superato solo in quel di Monza da LeClerc altrimenti il messicano sarebbe stato secondo dietro al compagno di team Verstappen.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sergio Perez ha uno stile di guida aggressivo e si distingue in pista per la sua eccezionale velocità che spesso lo porta a siglare giri veloci come risultato.