Ferrari, arriva un altro schianto mortale: auto a pezzi

La Ferrari dovrà presto mettere da parte un 2022 fatto di luci ed ombre: dalla pista alla strada, un anno di luci ed ombre per il Cavallino.

Non c’è pace per la Ferrari. La Casa automobilistica italiana si ritrova a fare i conti con un altro, pesante incidente: non bastava il rendimento più che incostante in pista, anche su strada la sfortuna sembra aver preso di mira il Cavallino rampante.

Ferrari
Ansafoto

Un brutto incidente, quello che ha visto come protagonista la favolosa Ferrari FS90. L’auto ne è uscita a pezzi, e a giudicare dalle condizioni della vettura, si è temuto molto anche per l’automobilista, fortunatamente uscito indenne.

Se però in pista sono le strategie a far da padrone alle gare memorabili e ai weekend da dimenticare, in strada cos’ha potuto mandare al macello un’auto del genere? Ecco cos’è successo alla Ferrari FS90, ridotta a rottame ma, fortunatamente, capace di salvare l’abitacolo ed il conducente.

Ferrari, la FS90 in consegna viene distrutta: l’incidente è da brividi

Lo scorso inverno, tra la fine di febbraio e i primi di marzo, è andato in scena un impressionante scontro che ha visto come protagonista una Ferrari FS90. L’auto, nuova di zecca, era in viaggio per essere consegnata a domicilio dopo l’acquisto, ma non è mai arrivata a destinazione.

Stando alle ricostruzioni che hanno accompagnato gli attimi appena seguenti l’urto, la Ferrari aveva percorso pochi chilometri: circa 300, decisamente pochi considerando che la consegna avrebbe dovuto superarne il doppio. Probabilmente a tradire l’automobilista è stata l’eccessiva sicurezza alla guida, con l’auto che avrebbe perso contatto con l’asfalto per poi carambolare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una traiettoria che sarebbe stata velenosa non solo per il conducente, ma anche per le altre auto presenti in carreggiata, fortunatamente non coinvolte: la Ferrari FS90 si è schiantata contro il guard rail, impattandolo più volte e, di fatto, dividendo l’anteriore a metà: un cofano tagliato in due, con l’impatto che fortunatamente ha preservato l’abitacolo e salvato, miracolosamente, l’uomo alla guida.