Binotto duro contro la safety car: la Ferrari è in preda al caos

Mattia Binotto, si è detto piuttosto “contrario” alla dipendenza nei confronti della safety car. A parere suo, le ombre superano le luci.

Mattia Binotto, è senza alcuna ombra di dubbio una delle figure più autorevoli del roaster di Ferrari. Benché le critiche nei suoi confronti siano numerose, è innegabile come il suo status sia quasi intoccabile. Questo, anche al netto dei numerosi episodi controversi avvenuti con Charles Leclerc, che col tempo sembrano essersi attenuati lentamente.

Mattia Binotto
Pixabay

Il nocciolo della questione, questa volta, esula nettamente quella che è la tematica relazionale con i piloti della sua scuderia. L’ultima gara, che ha visto coinvolto in particolar modo proprio il pilota monegasco, ha posto le sue fondamenta nell’ennesima polemica.

Ormai, le situazioni sospette sono una costante con la quale bisogna fare l’abitudine. Nel bel mezzo delle vittorie di Max Verstappen, tutto ciò che lo circonda è solamente caos allo stato puro. E questa volta, non è affatto andata diversamente.

L’ingegnere della Ferrari, ha posto un altro problema che tendenzialmente non era mai stato fatto notare da nessuno prima d’ora. Ovvero, la penalità sui cambi di motore. Questo escamotage, giudicato a suo parere come “sleale”, a detta dello stesso dovrebbe essere punito in maniera più severa.

Una proposta indubbiamente legittima, e che ha conseguentemente trovato sostegno da numerosi utenti presenti sul web. Tuttavia, prima che si possa vedere qualcosa di concreto a riguardo dovrà passare del tempo. E parecchio.

Il punto focale, riguarda sostanzialmente la safety car. Qualche giorno fa, l’ha definita letteralmente “una dormita”. Una critica sicuramente molto dura, quella rivolta verso la FIA.

Tuttavia, le parole dure non sembrano essersi affatto fermate qui.

Mattia Binotto duro verso la safety car: ecco cosa ha detto

Mattia Binotto, si è espresso in maniera molto dura nei confronti della safety car. A detta sua, è inaccettabile il peso specifico che ha avuto nella gara. Ciò detto, non ha affatto risparmiato critiche anche ai suoi addetti interni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Mattia Binotto tweet
Twitter

Critiche aspre, quelle che l’ingegnere della Rossa ha rivolto verso la safety car. Tuttavia, non sono mancate come al solito le stoccate al suo team, benché questa volta la colpevolezza sia poca.