Inter, dietro l’infortunio di Brozovic ci sarebbe dell’altro: furia Inzaghi

Arrivata l’ufficialità in casa Inter: l’infortunio di Brozovic lo terrà lontano dai campi per un po’. Ma i nerazzurri non ci stanno.

Dopo un avvio zoppicante, in casa Inter piove sul bagnato. I nerazzurri hanno infatti appena appurato dell’infortunio in nazionale di Marcelo Brozovic, perno del centrocampo meneghino di Simone Inzaghi. Gli esami però hanno fatto infuriare allenatore e dirigenza: ecco perché.

Brozovic Inter
LaPresse

Nelle prime cinque giornate di campionato, l’Inter ha raccolto 4 vittorie e 3 sconfitte: una partenza poco rosea. Le sconfitte, arrivate tutte subendo 3 gol contro LazioMilanUdinese, hanno evidenziato diversi limiti della squadra che Inzaghi, adesso, è chiamato puntellare.

La situazione non è più serena in Champions League. L’Inter ha infatti perso, con merito, la prima uscita europea a San Siro contro la corazzata tedesca del Bayern Monaco per 0-2, ed è poi andata a vincere con lo stesso risultato a Plzen contro il Viktoria. Considerando, però, che l’altra squadra del girone è un Barcellona tornato ad essere decisamente temibile, il passaggio del turno resta complicatissimo.

La sosta avrebbe dovuto portare morale e certezze ai ragazzi di Inzaghi: molti sono stati impegnati con la propria nazionale in giro per il mondo ed hanno anche fatto bene. C’è chi, però, sta spaventando i nerazzurri. Brozovic è infatti uscito zoppicante dall’ultimo match disputato con la sua Croazia e gli esami strumentali non hanno fatto tirare alcun sospiro di sollievo.

Inter, l’infortunio di Brozovic è così serio o la Croazia spinge per il riposo?

Stamattina, la federazione croata ha emesso un comuncato in cui confermava le brutte sensazioni avute in diretto. Per il playmaker dell’Inter, infatti, si tratterebbe di una lesione parziale al flessore della coscia sinistra. Un infortunio che lo terrebbe lontano dai campi per almeno un mese, se non qualche giorno in più.

La società nerazzurra, però, attende di riaverlo ad Appiano Gentile per verificare le condizioni coi propri medici. La rabbia delle ultime ore sarebbe scaturita da un comunicato troppo precoce della Croazia in merito a Brozovic, con l’Inter che avrebbe prima voluto esaminarlo e solo dopo, semmai, dare un’ufficialità a riguardo.

Dietro questa scelta della nazionale balcana ci sarebbero i propri interessi: Brozovic, come nell’Inter, è un giocatore centrale nello scacchiere di mister Dalic che in alcun modo vorrebbe rischiarlo per il Mondiale. Con le gare in Qatar al via il prossimo novembre, quindi, l’idea sarebbe quella di far rifiatare anche più del dovuto il centrocampista.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una soluzione che all’Inter non piace affatto e che, per questa ragione, verrà valutata nei prossimi giorni proprio dai medici nerazzurri che accoglieranno Brozovic per sottoporlo ad alcuni esami specifici.