Enea Bastianini tra acrobazie, moto e Harry Potter: tante curiosità sul fortissimo pilota MotoGP

Conosciamo meglio Enea Bastianini, asso di Gresini Racing e futuro pilota di Ducati: ecco tante curiosità sul forte fantino della MotoGP.

La stagione 2022 della MotoGP ha consegnato agli occhi degli spettatori un talento enorme: Enea Bastianini, in sella alla Desmosedici del Team Gresini Racing satellite di Ducati, sta dando filo da torcere ai contendenti al titolo Fabio Quartararo, Pecco Bagnaia e Aleix Espargaro, loro tutti e tre in sella alle moto di team ufficiali. Andiamo a conoscere meglio il ragazzo nato a Rimini nel 1997, futuro pilota di Ducati, attraverso numerose curiosità.

Enea Bastianini
LaPresse

Ti aspetti Fabio Quartararo, Pecco Bagnaia o Aleix Espargaro, ed invece questo finale di stagione se lo sta prendendo Enea Bastianini: giovane pilota del Team Gresini Racing, andiamo a conoscerlo meglio con tante curiosità.

Bastianini nasce a Rimini nel 1997, il 30 dicembre precisamente, la passione per le due ruote la sviluppa sin da bambino quando inizia a correre con le minimoto ma ha tanti altri interessi nella vita il ragazzo.

Nonostante il look da rockstar che spesso hanno i motociclisti il buon Enea ha detto di non essere mai stato ad un concerto e che la sua musica preferita è quella classica, dice inoltre di essere un valido chef ai fornelli e di sapersela cavare particolarmente bene con le frittelle.

Ama il cinema ed i suoi film preferiti sono quelli della saga di Harry Potter che sono così centrali nella sua vita che ha dato al suo cane il nome Hagrid, ovviamente il suo personaggio preferito della saga ideata da JK Rowling.

Enea Bastianini è anche un amante dei Pokemon, ha dichiarato inoltre che da piccolo ha praticato ginnastica e tuffi a livello agonistico motivo per il quale quando vince si lancia in acrobazie folli nel Paddock.

Non solo film, moto, tuffi e acrobazie, Enea Bastianini è anche un abilissimo pescatore e spesso si rilassa pescando col suo kit professionale. Ha dichiarato spesso di essere un dormiglione e che il doversi alzare presto la mattina per i warm up lo rende nervoso.

Enea Bastianini, l’astro nascente: le curiosità legate alle corse

Enea Bastianini è un bravissimo pilota e seppur giovane già si è fatto un nome importante nell’ambiente: le sue prestazioni ed il suo talento l’hanno convinto a sposare la causa Ducati nel 2023 dove affiancherà Pecco Bagnaia, lasciando dopo due meravigliosi anni il team satellite del Gresini Racing.

Con 170 punti raccolti fin qui Bastianini è al momento quarto nella Classifica Piloti e con un po’ di fortuna in più sarebbe potuto essere più vicino al trio davanti formato da Quartararo, Bagnaia ed Espargaro a giocarsi il titolo.

La stagione è già fantastica così comunque: ottenere il quarto posto in classifica e siglare quattro vittorie tra Lusail, Aragon, Austin e Le Mans con un team satellite è un’impresa importante.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Enea Bastianini nel 2020 si è laureato campione del mondo della Moto2 ottenendo su Kalex ben 205 punti e battendo Luca Marini, Sam Lowes e Marco Bezzecchi.