Salto con gli sci, Coppa del Mondo: Kofler vince a Kuusamo la prima stagionale

Andreas Kofler, al momento atleta da battere in questo inizio di stagione nel salto con gli sci

SALTO CON GLI SCI COPPA DEL MONDO KUUSAMO KOFLER – Nella prima prova individuale di salto con gli sci, in onda a Kuusamo in Finlandia, vince Andreas Kofler, seguito da Thomas Morgenstern e da Simon Ammann. Gara avvincente fino alla fine, anche se dopo la prima serie solo loro tre, oltre a un deludente Schlierenzauer potevano lottare per la vittoria finale. Kofler, dopo aver guidato ieri la sua Austria a vincere nella gara a squadre si conferma in una forma strepitosa e al momento è lui l’atleta da battere. Molto bene anche Morgerstern, il più forte di tutti al momento, subito dietro il suo compagno di squadra. Bene Simon Ammann, che ha patito qualche infortunio alla schiena e ne sta uscendo: comunque perde la sua prima gara da febbraio 2010. Vista la prestazione di oggi non si capisce come ieri Romen Evensen non sia stato convocato nella sua Norvegia nella gara a squadre: oggi è risultato il migliore dei suoi davanti a Hilde, ritrovato, e un deludente Jacobsen, con un secondo salto pessimo, stessa sorte per Bardal, giunto 13°. In casa Finlandia Hautameki ha messo, incredibile a dirlo, due buoni salti nella stessa gara ed è giunto davanti al giovane Larinto, che quest’anno sembra tornato in palla. Tra le delusioni, oltre al già citato Schlierenzauer,  c’è anche Loitzl nella squadra austriaca (oggi solo 2 nei primi 10!) e l’intera squadra tedesca, con Schmitt a capo, giunto ultimo, mentre a sorpresa sono usciti due possibili out-sider come Hajek e Tepes che ieri avevano saltato molto bene.

Nella prima serie, ma guarda la novità, domina l’Austria, con Kofler, Morgerstern e Schlierenzauer nelle prime 4 posizioni, divisi solo da Ammann come terzo. Impressionante il primo salto del leader della gara, arrivato a 145.5 metri, tre metri e mezzo oltre il punto HS, toccato sia da Morgi che da Ammann. La seconda serie si apre con il grande recupero di Loitzl, che con un salto da 136.5 metri recupera diverse posizioni. Poi è il turno di Remen Eversen, che arrivando a 140 metri finirà addirittura quarto, vista la debacle di coloro che lo precedevano. Negli ultimi due salti c’è stato da divertirsi per il pubblico: prima Morgi ha toccato quota 145.5, con un ottimo stile (tutti 19.0) e ha quasi gridato alla vittoria. Ma non aveva fatto i conti con il Kofler di questo inizio di stagione che, pur atterrando due metri in meno, e ottenendo le stesse valutazioni del giudice, ha fatto valere i tre punti della prima serie e ha portato a casa la prima gara stagionale. Si torna sul trampolino martedì con le qualifiche e mercoledì con la gara a Kuopio.

Classifica finale (primi 10):

1. Andreas Kofler (Aut) 145.5m 143.5m 331.2 punti

2. Thomas Morgenstern (Aut) 142.0m 145.5m 328.3 punti

3. Simon Ammann (Svi) 142.5m 138.0m 310 punti

4. Johan Remen Evensen (Nor) 136.0m 140.0m 301.4 punti

5. Matti Hautameki (Fin) 138.5m 133.5m 300.0 punti

6. Ville Larinto (Fin) 142.0m 137.0m 296.2 punti

7. Tom Hilde (Nor) 135.0m 132.5m 286.6 punti

8. Daiki Ito (Jpn) 133.0m 135.0m 285.4 punti

9. Adam Malysz (Pol) 133.5m 130.0m 282.1 punti

10. Anders Jacobsen (Nor) 136.5m 131.5m 281.3 punti

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *