Juventus, Zaccheroni: “Non si è salvato nessuno”

Un Alberto Zaccheroni piuttosto rabbuiato, si prepara all’ultima gara di campionato, facendo un resoconto della stagione della Juventus: “C’è rammarico perché non abbiamo più tempo per migliorare la situazione e perché ora arriva un periodo dell’anno dove i campi e le temperature sono più adatte per produrre un bel gioco. Mi auguravo di trovare meno difficoltà, di andare sì incontro a delle problematiche importanti, ma non così tante e accavallate”.

“Nessun giocatore ha reso come ci si aspettava, questo è un gioco di squadra, non ce n’è uno che si è salvato. Quella di domani è una partita molto sentita che purtroppo vede due squadre che non hanno più nulla da chiedere alla classifica”

About Mattia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *