F1, Massa: “Io corro per vincere, non sono il pilota numero 2 della Ferrari”

Felipe Massa mostra il suo orgoglio dopo le polemiche scaturite dall’ordine di scuderia che ha permesso a Fernando Alonso di vincere il Gp di Germania, proprio ai danni del brasiliano: “Non sono il pilota n.2 della Ferrari. Il giorno che dirò di essere il secondo pilota smetterò di correre”. Ora che siamo alla vigilia del Gp d’Ungheria, Massa mette le cose in chiaro: “Come ho detto io non sono qui per correre, sono qui per vincere. E finchè sarò nella condizione di farlo dovremo andare fino in fondo e lottare per la vittoria. Io sono un professionista. Io lavoro per il team e ognuno deve capire il  mio punto di vista”

About Mattia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *