Rugby, al via la fusione tra Rugby Parma e Noceto

Il futuro del campionato d’Eccellenza di Rugby e delle squadre che vi parteciperanno, è sempre più nebuloso. E’ di oggi la notizia secondo la quale il presidente Fir, Dondi, ha dato l’ok alla fusione tra il Rugby Parma e il Noceto; questa cosa fa sì che si liberi un posto per la prossima stagione, nel Super 10: per questo sono in ballo il Venezia e il San Gregorio Catania.
La squadra che si andrà a formare, negli auspici della FIR, dovrà essere competitiva in Italia, ma soprattutto in Europa, visto che parteciperà alla prossima Challenge Cup, torneo in cui gli italiani hanno, spesso e volentieri, fatto pessime figure.
Con il ripescaggio di Venezia o l’ammissione di Catania, il campionato d’Eccellenza, dunque, tornerà a essere un Super 10 e riavrà tutti i team presenti quest’anno, eccezion fatta per  Viadana e Treviso (passate in Celtic League) e con l’arrivo delle promosse Lazio e Mogliano.

About Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *