Nba, risultati della notte: Miami ko contro Boston per 13a volta nelle ultime 14 gare

Ray Allen ha guidato i suoi Celtics ha espugnare Miami per la 13esima volta nelle ultime 14 partite giocate contro gli Heat

NBA RISULTATI NOTTE – Nella notte magica di Nba seconda sconfitta stagionale per i Miami Heat e primo stop per i Los Angeles Lakers: a sorridere sono solo i Chicago Bulls. Gli Heat hanno ospitato i Boston Celtics, e così come avvenuto in 13 degli ultimi 14 incontri tra le due squadre, sono stati gli ospiti ad avere la meglio: alla fine finisce 107-112. E’ stato un gioco di coppia a dare la vittoria ai Celtics: Ray Allen, con i suoi 35 punti, ha trovato una degna spalla in Paul Pierce, che ne ha segnati 25: dall’altra parte c’era solo LeBron James, 35 anche per lui, che non ha ricevuto un grande aiuto, soprattutto da Dwyane Wade, che si è fermato a 8.

A Denver sono di scena i Lakers che con 9 vittorie consecutive inseguono (e sperano di superare) il record del ’97-’98: ma non hanno fatto i conti con l’oste (ieri sera era Ty Lawson, che ha realizzato 11 dei suoi 17 punti nell’ultimo quarto). La gara finisce 118-112 grazie alla serata fantastica di Shannon Brown con 19  punti e di Carmelo Anthony con i suoi 32 punti. A nulla sono valsi i 34 di Kobe Bryant, che però ha comunque modo di sorridere: a 32 anni raggiunge quota 26.000 punti in carriera, giocatore più giovane di sempre a riuscirci.

A Chicago i Bulls affrontano i Warriors senza David Lee e hanno vita facile: gli ospiti sono annientati 120-90 da trio delle meraviglie Luol Deng (26 punti), Rose (22) e Noah (17).

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *