Nba, risultati notte: tutto facile per Indiana e Orlando

Eric Gordon, dopo un primo quarto da paura, è stato ben marcato da Danny Granger: è stata questa la mossa della vittoria per Indiana

NBA RISULTATI NOTTE – Nella notte di Nba si sono scatenate Indiana e Orlando che hanno strapazzato le loro rispettive avversarie concludendo la gara con quasi venti punti di vantaggio: bene anche Portland. I Pacers battono i Clippers 107-80 grazie a un sontuoso Danny Granger: il giocatore prima riesce a contenere Eric Gordon (immarcabile nel primo quarto quando realizza ben 11 punti), permettendogli di chiudere con “solo” 19 punti, poi inizia lui stesso a realizzarne più di uno, concludendo con un bottino di 22 punti e 7 rimbalzi, aiutato anche da Brandon Rush ed AJ Price, entrambi a quota 14 punti. I Magic distruggono i Suns per 105-89 grazie ai primi due quarti da urlo: 62-34 all’intervallo. Phoenix rientra nella gara solo nel terzo quarto, ma ormai il risultato è compromesso: si fa troppo sentire la mancanza di Nash. A referto finiscono Jameer Nelson con 15 punti e 12 assist e di Dwight Howard con 20 punti e 12 rimbalzi per i padroni di casa e Grant Hill con 21 punti gli ospiti. Nell’altra gara i Blazers battono a fatica i Nuggets per 86-83, anche perchè non hanno a disposizione nè RoyOden. Portland, grazie a un parziale di 17-12 nell’ultimo quarto, grazie alle Rudy Fernandez, vince la sua ottava partita stagionale. A referto finiscono anche  Matthew scon 20 con 10 rimbalzi e Lamarcus Aldridge con 24 e 10 per i padroni di casa e Carmelo Anthony con 18 e Al Harrington con 17 per gli ospiti.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *