Nhl, risultati notte: Detroit batte Colorado e mantiene la vetta della Western Conference

Niklas Kronwall, grazie al suo shout-out, ha regalato una vittoria fondamentale a Detroit che resta così in testa alla Western Conference

NHL RISULTATI NOTTE – Nella notte di Nhl Detroit torna a vincere e si mantiene al primo posto della Western Conference, mentre Boston, nella Eastern, diventa l’antagonista numero 1 a Pittsburgh. La capolista batte 4-3 Colorado al termine di una gara spettacolare, decisa solo alla fine da un gol di Kronwall all’overtime: fino ad allora solo pareggi tra i due team (2-2, 0-0 e 1-1 i parziali dei tempi regolamentari), con doppietta, inutile, di Duchene per i padroni di casa. Tiene il passo Los Angeles che nella sfida tra le probabili outsiders della classifica cala il poker contro San Jose, umiliato in casa 0-4: dopo gli 0-0 dei primi due tempi, gli ospiti si scatenano nell’ultimo dove segnano tutte e quattro le reti, due delle quali portano la firma di Brown. Nella zona bassa Columbus batte, in casa, Minnesota per 4-3 grazie a un gol di Wilson agli shout-out: dopo l’1-0 per gli ospiti nel primo tempo, arriva l’1-1 del secondo e il 2-1 del terzo a favore dei padroni di casa che rimette tutto in parità, poi l’ennesimo 0-0 all’overtime manda le due squadre agli shout-out dove i Blue Jackets non perdonano. Vince anche Calgary che sale a +5 su Edmonton, tornato ultimo in classifica: i Flames annientano 5-2 Buffalo. Perdono 1-0 il primo tempo, poi arriva la cinquina: vincono 2-0 il secondo e 3-1 il terzo.

Nella Eastern Conference, invece, Boston espugna Florida per 3-2 e si porta al secondo posto in classifica alle spalle della capolista Pittburgh: dopo aver pareggiato il primo tempo per 0-0 e aver perso 1-2 il secondo, gli ospiti si rimboccano le maniche e vincono 1-0 il terzo, grazie al secondo gol della serata di Krejci. Si va all’overtime che però si chiude 0-0 e così shout-out dove è Wheeler a regalare ai Bruins il successo. Nella sfida di New York vittoria dei NY Rangers su NY Islanders con un pesantissimo 7-2: dopo un promettente 2-2 del primo tempo gli ospiti crollano negli altri due terminati, rispettivamente, 0-2 e 0-3 (doppietta di Gilroy).Adesso i Rangers sono sesti in classifica alle spalle di Washington.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *